Anteprime

Geely svela la sua prima SUV coupé

di Redazione -

Il marchio cinese presenta il terzo modello della gamma basato sul pianale CMA di Volvo


Geely ha svelato le prime immagini del suo primo SUV coupé di produzione. Si tratta di un modello sviluppato sulla piattaforma modulare compatta creata insieme a Volvo. È inoltre la terza Geely nata sulla base del pianale CMA, lo stesso usato dagli svedesi per la Volvo XC40. Debutterà in Cina durante il 2019, anche se ancora non è stato svelato il nome commerciale.

A livello estetico l’influenza scandinava è notevole, specialmente nella parte anteriore con un taglio retto e verticale e fari sottili che sfoggiano una banda luminosa a LED nella parte superiore, a forma di U. La griglia del radiatore ha una forma poligonale e una cornice cromata nella parte inferiore che si collega ai fari. Completa il quadro del frontale una grande presa d’aria inferiore. Anche il alterale ha una linea marcatamente sportiva accentuata soprattutto dal tetto spiovente in stile coupé e dalla linea di cintura ben in evidenza.

Conosciuta ancora con il nome in codice del progetto, FY11, la SUV coupé targata Geely monterà il motore a benzina da 4 cilindri 2.0T da 235 CV e con una coppia di 350 Nm abbinato alla trazione anteriore o integrale.

Archivio

Lynk & Co 01

Il colosso cinese Geely presenta il nuovo marchio automobilistico globale e la prima SUV ultra connessa, in collaborazione con Volvo