Anteprime

BMW Serie 1 2020: svelati i primi dettagli

di Junio Gulinelli -

La nova compatta a trazione anteriore bavarese nella fase finale dei test prima del debutto

La terza generazione della BMW Serie 1 passerà alla storia per la transizione alla trazione anteriore. Arriverà nel 2020 e per ora starebbe terminando i test di sviluppo nel Sud della Francia.

5 anni per passare alla trazione anteriore

 

5 anni d lavoro sono serviti per questo storico passaggio alla trazione anteriore. Per i più romantici e nostalgici questa sarà una brutta notizia, ma i tedeschi assicurano che la dinamica della compatta farà, piuttosto, un gran passo in avanti. La promessa è quella di una nuova BMW Serie 1 2020più agile e iper-tecnologica, disponibile tra l’altro anche con la trazione integrale xDrive.

Tecnologia derivata dalla i3

A proposito di tecnologia, quella che gestirà il controllo della trazione della nuova BMW Serie 1 sarà derivata dall’elettrica i3. Nello specifico parliamo del sistema ARB già presente sulla i3s e di serie sulla futura compatta bavarese.

Disponibile per la prima volta su un modello con motore endotermico, questo sistema è il responsabile di una maggiore sensibilità e velocità della trazione. Per questo può contare su un meccanismo antislittamento posizionato direttamente nel motore e che permette di evitare il sottosterzo tipico delle auto a trazione anteriore, senza l’intervento del controllo della stabilizzazione laterale.

Inoltre sulla Serie 1 2020 sarà presente anche il BMW Performance Control che aumenterà l’agilità della berlina di segmento C attraverso l’intervento del freno sportivo.

Il 4 cilindri più potente della storia BMW

Anche per quanto riguarda la meccanica, la nuova BMW Serie 1 2020 ha in serbo importanti novità, visto che potrà contare, ad esempio, sul quattro cilindri più potente della storia di BMW. Si tratta del propulsore che spingerà la famigerata M135i xDrive e sarà in grado di sviluppare 306 CV di potenza. Gli stessi, per intenderci, della rivale diretta Mercedes-Benz A35 AMG.

Più spazio per i passeggeri

E per finire BMW ha voluto anticipare le prime immagini della nuova Serie 1, dovutamente camuffata, insieme alle prime informazioni sui nuovi interni. L’abitacolo, promettono da Monaco di Baviera, offrirà più spazio ai passeggeri specialmente nella zona posteriore con 33 mm in più di spazio per le gambe di chi siede dietro, mentre la zona della testa guadagna 19 mm. Il bagagliaio, infine, aumenta la capacità di carico di 20 litri raggiungendo i 380 litri complessivi.