Anteprime

BMW M8: la super sportiva arriverà nel 2019

di Junio Gulinelli -

Confermata la variante M dell'ammiraglia coupé bavarese. Sarà la BMW di serie più potente di sempre

Dopo la versione coupé e la cabrio, la nuova Serie 8 di BMW farà il prossimo passo con la variante più sportiva della gamma: la M8. Il progetto è in marcia, BMW lo ha ufficializzato proprio oggi dichiarando che arriverà sul mercato nella seconda parte del 2019.

Aspetto ancora più sportivo

La nuova BMW M8 sarà la più sportiva e potente della famiglia bavarese, con la trazione integrale e un powetrain simile a quello della M5. Dalle prime foto ufficiali rilasciate (nella gallery in apertura) la nuova M8 lascia intravedere i paraurti anteriore e posteriore modificati rispetto alla versione convenzionale con quattro terminali di scarico che fuoriescono dal diffusore.

La BMW di serie più potente di sempre

A livello meccanico la BMW M8 condividerà il V8 TwinPower Turbo da 4,4 litri con la M5, con una potenza che supererà i 600 CV (625 CV sulla nuova M5 Competition).

La trasmissione sarà affidata al cambio automatico a otto rapporti mentre la trazione integrale M xDrive si incaricherà di distribuire la coppia alle 4 ruote. Come nel caso della M5 sarà possibile però disconnettere l’asse anteriore e guidare nella tradizionale modalità a trazione posteriore. Il telaio riceverà una messa a punto più rigida e dinamica rispetto alla Serie 8 con sospensioni specifiche.

Confermate anche la M8 Cabrio e la M8 Gran Coupé.

Anteprime

BMW Serie 8 Cabrio

L'ammiraglia coupé sportiva bavarese in versione open-air

tag
BMW bmw m8