Anteprime

Audi RS7 Sportback, in Italia da 137.000 euro

Arriva nei listini italiani la nuova generazione dell'ammiraglia coupé tedesca nella versione più sportiva

Dopo il debutto a Francoforte lo scorso mese di settembre, la nuova Audi RS7 Sportback sbarca in Italia ed entra nei listini della Casa dei Quattro Anelli con prezzi a partire da 137.000 euro.

Nuovo powertrain da 600 CV

L’ammiraglia coupé di Ingolstadt, in questa sua versione top di gamma, monta un nuovo powertrain da 600 CV di potenza e 800 Nm di coppia tra i 2.050 e i 4.500 giri. Grazie anche alla trazione integrale quattro e al cambio automatico tiptronic a otto rapporti che affiancano il TFSI da 4.0 litri, la nuova Audi RS7 Sportback 2020 dichiara sulla carta unto sprint da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e una velocità massima di 305 km/h.

Novità estetiche

Esteticamente sfoggia un look aggressivo e dinamico con le enormi prese d’aria aperte sul paraurti frontale, i cerchi con dimensioni fino a 22 pollici, i passaruota più pronunciati e il nuovo estrattore posteriore con terminali di scarico ovali. All’interno,  per la prima volta, la RS7 Sportback può essere dotata del divanetto a tre posti, mentre il bagagliaio è caratterizzato da una capienza di 535 litri, ampliabile a 1.390 litri abbattendo gli schienali posteriori frazionabili. Il portellone è ad azionamento elettrico, di serie.

Abitacolo ed equipaggiamento

La plancia della nuova RS7 Sportback si avvale del concept di gestione dei comandi MMI touch response il cui cuore è costituito da due ampi touchscreen con feedback acustico e tattile. Il volante sportivo, rivestito in pelle traforata, è appiattito nella parte inferiore e corredato sia dei rinnovati bilancieri RS in alluminio sia dei comandi multifunzione. Tra questi spicca il pulsante RS MODE grazie al quale il conducente può richiamare immediatamente i nuovi programmi RS1 ed RS2 dell’Audi drive select.

I sedili sportivi RS rivestiti in pelle e Alcantara, di serie, sono caratterizzati dalla punzonatura RS e dall’impuntura a losanghe, con pelle traforata, per la prima volta compatibile con la funzione di ventilazione. I pacchetti design RS rosso e grigio portano in abitacolo un tocco di colore e una dose aggiuntiva di sportività. A richiesta, gli anelli Audi e i loghi RS sono verniciati in nero lucido. Ulteriori possibilità di personalizzazione sono garantite dal programma Audi exclusive che include, ad esempio, esclusive vernici opache.

L’equipaggiamento di serie si completa con dotazioni di pregio quali il sound Premium Bang & Olufsen 3D, l’Audi phone box e l’Audi smartphone interface, il climatizzatore automatico quadrizona, i servizi Audi connect, la retrocamera, il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch response e il pacchetto assistenza Tour.

Assetto

Sempre di serie sulla nuova Audi RS Sportback sono anche le sospensioni pneumatiche adaptive air suspension RS, con ammortizzatori regolabili dalla taratura specifica e con un nuovo modulo pneumatico che garantisce un indice di rigidità delle molle superiore del 50% rispetto al precedente modello. L’assetto è ribassato di 10 mm rispetto alla A7 Sportback, e a velocità superiori ai 120 km/h si abbassa automaticamente di altri 10 mm. In manovra e a bassa velocità, la modalità lift rialza invece la vettura di 20 mm.