Anteprime

Aston Martin Valkyrie: nuove immagini

di Junio Gulinelli -

La nuova hyper car inglese da 1.130 CV sempre più vicina alla produzione

L’Aston Martin Valyrie prosegue con il suo sviluppo, insieme alla collaborazione di Red Bull Racing. La super sportiva inglese che promette di rivoluzionare l’industria automobilistica, in un tête-à-tête a colpi di cavalli con la Mercedes-AMG One, è sempre più vicina alla strada. In questi giorni, dopo mesi dalla presentazione della concept car, Aston Martin ha svelato su Instagram nuove foto della Valkyrie in cui viene anticipato il design, probabilmente definitivo, della nuova hypercard d’Oltremanica.

Il design evolve rispetto al prototipo, con novità estetiche tra cui la colorazione bitono della carrozzeria, un nuovo alettone posteriore e un nuovo design dei passaruota anteriori. Il primo sguardo all’abitacolo rivela un’impostazione dichiaratamente ispirata alla monoposto della della Red Bull Racing di Formula 1, con sedili in carbonio, rivestiti in Alcantara, volante multifunzione con display integrato che sostituisce il tradizionale quadro strumenti, schermo flottante sulla plancia centrale che fa da interfaccia al sistema di infotainment e display laterali che proiettano le immagini delle telecamere che sostituiscono gli specchietti retrovisori.

La nuova Aston Martin Valkyrie , il cui powertrain sarà in grado di erogare 1.130 CV, sarà prodotta in tiratura limitata, con solo 150 esemplari, già tutti venduti, dal valore di 2,8 milioni di eruro.

Archivio

Aston Martin Valkyrie AMR Pro: i primi bozzetti

Ecco la versione da pista della Hypercar inglese