Anteprime

Aston Martin DBX: svelati gli interni

La prima proposta a ruote alte di Gaydon avrà prezzi a partire da 193.500 euro (in Germania)

Con l’anteprima mondiale del primo SUV della Casa inglese programmata per il prossimo 20 novembre a Beijing (Cina), Aston Martin ha svelato in anticipo la prima immagine che mostra l’abitacolo della sua attesa DBX. Oltre alla prima foto degli interni, il marchio d’Oltremanica ha rivelato anche i prezzi della sua prima proposta a ruote alte, che in Germania partiranno da 193.500 euro.

Stando a quanto dichiarato da Aston Martin, la DBX sfoggerà interni fatti a mano, disegnati per far sentire i passeggeri coccolati fin dal primo momento. La decisione di utilizzare un telaio su misura ha permesso al team di design di Gaydon di adattare gli spazi interni alle necessità specifiche dei clienti della DBX. Il passo generoso ha così permesso agli ingegneri di ottimizzare gli spazi a disposizione nell’abitacolo, mantenendo una linea esterna elegante e sportiva, con il tetto spiovente all’indietro in stile coupé.

Tutto è studiato al minimo dettaglio, a partire dai pulsanti della console centrale, la cui posizione è stata studiata rigorosamente, fino al quadro strumenti digitale con schermo TFT perfettamente integrato nell’architettura interna dell’Aston Martin DBX. Una tecnologia di ultima generazione che non interrompe l’elegante flusso delle linee classiche di questa SUV di lusso.

Particolarmente innovativo, e funzionale, è il design del ponte centrale flottante che offre un generoso spazio per riporre oggetti. Aston Martin assicura anche uno spazio abbondante per le gambe dei passeggeri anteriori e posteriori, che la posizionerebbe come leader nel suo segmento per questa caratteristica. Il tetto panoramico in vetro, dalla superficie ampia, contribuisce infine a creare una sensazione di grande spaziosità all’interno dell’abitacolo.

Gli ordini per la nuova Aston Martin DBX si apriranno mercoledì 20 novembre, al momento dell’unveiling ufficiale.