Anteprime

Apex AP-0: l’elettrica inglese da 300 all’ora

0-100 in 2,3 secondi e guida autonoma di livello 3

Apex, il nuovo marchio britannico di auto sportive, fa il suo primo passo nel segmento delle elettriche e presenta a Londra la concept car AP-0.

La nuova Apex AP-0 è basata su una monoscocca e su un telaio in fibra di carbonio. In quanto a dimensioni misura 4,38 metri in lunghezza, 2,01 metri in larghezza, è alta 1,22 metri e pesa 1.200 kg. Il reparto ruote conta su cerchi da 20 pollici al posteriore e 19 all’anteriore, con dischi da 360 mm e 340 mm con pinze a quattro pistoncini. Le sospensioni sono di tipo push rod.

Dal punto di vista meccanico la Apex AP-0 è spinta da un powertrain da 658 CV di potenza e 580 Nm di coppia. L’energia è fornita dalle batterie da 90 kWh e 550 kg di peso che garantiscono un’autonomia di 515 km. Con questi numeri la AP-0dichiara uno scatto 0-100 km/h in 2,3 secondi, raggiugne la velocità massima di 304 km/h ed è in grado di ricaricare l’80% delle batterie in solo 15 minuti.

Ma la Apex AP-0 non è solo sportiva. È dotata di un complesso sistema di guida autonoma di livello 3 e i sistemi Adas ricevono le informazioni sull’ambiente circostante dal sensore Lidar montato sul tetto. E se non bastasse, il sistema AR Race Instructor proietta in realtà aumentata le traiettorie ideali per una guida sportiva in tutta sicurezza.

La nuova sportiva elettrica Apex AP-0 dovrebbe arrivare sul mercato alla fine del 2022 con prezzi a partire sa 150.000 sterline.