Al WDW 2014 svelata la nuova moto del marchio di Borgo Panigale. Domenicali: "La Ducati per tutti"

Si può vedere ma non fotografare. Parliamo del nuovo Ducati Scrambler 2015, che in occasione del WDW 2014 di Misano viene svelato per pochi secondi all’interno di un container realizzato ad hoc dalla Casa di Borgo Panigale.

Il nuovo Ducati Scrambler 2015 “non vuole essere una moto vintage”: vuole incarnare un nuovo stile di vita, pur rievocando il mito degli anni ’60.

Ducati Scrambler 2015, com’è fatto…

Bello, stiloso e spartano. Il nuovo Ducati Scrambler 2015 si presenta come una moto semplice, ma dalla forte personalità. Sella lunga e ben sagomata, serbatoio stretto, manubrio alto e largo.

Il faro tondo è a LED, mentre l’impianto franante all’anteriore mette in mostra un solo disco da 320mm. Il motore è bicilindrico del Monster 796, e dunque non è presente alcun tipo di aiuto elettronico (d’altronde a cosa servirebbe?).

Per quanto riguarda le sospensioni, dietro c’è il classico mono Sachs e davanti una forcella da 43mm. Arriverà in autunno, e non vediamo l’ora di vederlo dal vivo e provarlo. 

Domenicali: “La Ducati per tutti”

“Scrambler rappresenta la risposta di Ducati anche a chi vede Ducati come un marchio tropo difficile, tecnico e specializzato”, ha detto Claudio Domenicali. “È per un cliente che vuole un prodotto comunque premium, molto curato, molto definito, ma allo stesso tempo più accessibile, più divertente, fruibile, per un uso rilassato. È il nostro viatico per puntare a una nuova clientela”.