Moto

Vespa LX e S 3V 2012, la nostra prova: pregi e difetti dello scooter italiano

di Francesco Irace -

Comfort Sella comoda e spaziosa. Tanto spazio per le gambe (anche per i più alti).
Costi Intervalli di manutenzione ogni 10.000 km.
Piacere di guida Bella si, ma anche scattante e grintosa.

Vespa LX e S 3V 2012 sono le ultime novità che Piaggio ha riservato per la categoria scooter. Le due nuove varianti, presentate a Roma nei giorni scorsi, vanno ad impreziosire l’attuale gamma a ruote basse.

Belle, affascinanti e innovative: si presentano così ai tanti appassionati del famigerato “Vespino” che ormai da anni domina incontrastato nei mercati europei e non solo. Sono oltre diciassette milioni le Vespa commercializzate dal 1946 ad oggi, e il processo di espansione continua in India e Vietnam.

La base di partenza, dunque, è bella solida e i nuovi prodotti realizzati da Piaggio hanno tutte le carte in regola per confermare anni di successi e di tradizione. Oltre al Design, sempre ricercato e raffinato, impreziosito per l’occasione con numerosi elementi stilistici, il vero punto di forza delle nuove LX e S è il motore, autentico capolavoro di ingegneria.

Caratteristiche tecniche

Il reparto di Ingegneria del Gruppo Piaggio ha sviluppato due nuovi propulsori 125 e 150cc a 4 tempi raffreddati ad aria a iniezione elettronica, dotati di un inedito sistema di distribuzione a 3 valvole di nuova generazione.

Il risultato: prestazioni brillanti ed elevata efficienza nei consumi ed emissioni di CO2. (a 50 km/h il consumo medio si attesta intorno ai 55 km/l). Restano invariati invece il telaio, le sospensioni e i freni.

La nostra prova: Vespa 150 S 3V

Basta una leggera pressione sul comando di accensione per avviare il nuovo propulsore a 3 valvole della Vespa 150 S 3V, la variante più sportiva della gamma; ma attenzione a non accelerare (altrimenti il motore non parte).

Ottima impressione

Silenzioso, lo si avverte appena, ma alla prima apertura di gas risponde con decisione. La frizione non strappa, nemmeno forzando la partenza, e l’erogazione è corposa e lineare. Insomma la prima impressione è davvero ottima: la nuova Vespa, oltre ad avere un grande fascino, è scattante e presenta anche un buon allungo.

La seduta è comoda, la sella è piuttosto ampia e c’è abbastanza spazio per i piedi (anche per i più alti). Anche i comandi sono ben posizionati, ci si familiarizza in un attimo. A bordo della nuova S 150 3V ci si sente subito a proprio agio.

Agile e stabile quando basta

Tra le strade di Roma mettiamo alla prova le doti di agilità della nuova Vespa. Nel traffico del centro sguscia tra le auto senza affanno. Non presenta ingombri e cambia direzione in un fazzoletto. Grande maneggevolezza, dunque, garantita anche dal peso abbastanza contenuto.

Piuttosto positivo il rendimento delle sospensioni, che digeriscono abbastanza bene il pavè; maggiori difficoltà in casi di avvallamenti o sconnessioni del manto stradale. La stabilità è buona a tutte le velocità; tuttavia ad andature più sostenute è bene non rilassarsi troppo.

Frenata un pò spugnosa

Si, soprattutto perchè sul modello che abbiamo provato non ci ha convinto molto la frenata. Per fermarsi in poco spazio è necessario aggrapparsi alle leve del freno; aspetto probabilmente non del tutto negativo per chi non possiede molta esperienza con le due ruote, ma che invece potrebbe creare qualche difficoltà a chi si aspetta una frenata decisa.

Consumi molto bassi

Come annunciato dalla Casa, i consumi sono davvero contenuti. Pur non viaggiando a velocità costante, aprendo e chiudendo il gas di continuo, la lancetta della benzina, dopo circa due ore di test, si è abbassata di un niente.

Insomma la nuova Vespa a tre valvole è davvero un’ottimo scooter, adatto a tutti ed offerto ad un prezzo piuttosto competitivo. Disponibile in un’ampia gamma di colori, risponde ad una clientela piuttosto vasta: da chi predilige il vintage a chi invece cerca un mezzo sportivo.

Scheda Tecnica
MotoreMonocilindrico 4 tempi a iniezione elettronica
Alesaggio/Corsa52/58,6
Cilindrata124cc / 155cc
Potenza11,6 CV (125cc) - 12,9 CV (150cc)
Coppia Max10,7 Nm (125cc) - 12,8 Nm (150cc)
DistribuzioneMonoalbero a camme in testa SOHC, 3 valvole
Alimentazione Iniezione elettronica PI (Port Injection)
RaffreddamentoAd aria forzata
LubrificazioneCarter umido
AvviamentoElettrico
FrizioneAutomatica centrifuga a secco
Cambio Automatico