Moto News

Motor Bike Expo 2019, il salone di Verona sarà ancora più ricco di novità

È in programma dal 17 al 20 gennaio e ha già raccolto l'adesione dei più importanti marchi motociclistici

Si avvicina l’appuntamento con il Motor Bike Expo 2019. L’undicesima edizione del salone delle moto dedicato principalmente al mondo custom è in programma dal 17 al 20 gennaio e ha già raccolto l’adesione dei brand più prestigiosi del panorama motociclistico. Oltre allo spettacolo offerto, come di consueto, nelle aree esterne, sarà in particolare il Padiglione 4 a presentarsi fra i più interessanti e promettenti: è qui che si incrociano mondi, stili e filosofie costruttive diversi, tra passato e presente. Ed è sempre qui che si possono individuare le tendenze del futuro, grazie anche alla presenza dei customizzatori italiani più talentuosi.

Alcuni dei modelli sotto la lente d’ingrandimento

In perfetto equilibrio fra produzione di serie ispirata al custom e unicità dell’esperienza, ecco i cinque modelli della gamma R nineT di BMW Motorrad. La Casa dell’Elica proporrà anche gli accessori della gamma Spezial, parti speciali di qualità ordinabili già montate in fabbrica. Oltre alla linea HP dedicata alla performance, anche la Classic dedicata alla R 1250 GS. Allo stesso modo nell’area Moto Guzzi sarà sotto i riflettori la nuova V85 TT, anche in versione accessoriata. La versione kittata racing della V7 III preannuncerà il nuovo trofeo Moto Guzzi Fast Endurance del 2019. Non mancheranno altri modelli customizzati, tra cui una creazione di Officine Rossopuro e la V7 Proraso di South Garage.

Sempre a proposito di bicilindrici fra classico e moderno, Triumph Motorcycles mostrerà in anteprima italiana la roadster Speed Twin. Accanto ad essa le serie speciali di Bonneville T120 Diamond e Ace Edition e le promettenti Scrambler 1200 XE e XC. Harley-Davidson conferma la sua presenza nel padiglione 4 con la gamma al gran completo, l’area HOG e le 15 custom partecipanti al contest Battle of the Kings 2019, che comincerà proprio nei giorni a ridosso del Motor Bike Expo. Da non perdere gli stand di Royal Enfield, che di recente ha lanciato le sue twin 650 Interceptor e Continental GT, e di Moto Morini, che ha inaugurato il suo nuovo corso aziendale con la Milano 1.200 (ispirata alla classica 3 ½) accanto alla Corsaro ZZ.

Non solo moto

Novità moto e non solo: accanto ai Costruttori, i grandi marchi di abbigliamento, caschi e accessori hanno scelto il padiglione 4 per mostrare e provare agli appassionati le novità del 2019. Da Metzeler, il nuovo pneumatico Cruisetec pensato per le moderne V-twin sarà protagonista fra le custom dedicate. Tra di esse quella di Max Pezzali, che passerà a salutare i biker presenti. Promette una bella serie di special italiane anche lo specialista di impianti di scarico Zard, mentre il marchio spagnolo LS2 si presenterà al MBE 2019 con il nuovo casco GT Challenger nelle versioni HPFC e CARBON e la collezione di abbigliamento tecnico dedicata ai mondi sport touring, touring, adventure e urban. Accanto al retro-futuristico ASR (All Season Riding) omologato sia come casco jet che integrale, DMD Helmets svelerà la nuova collezione di giacche del DMD Lab.

Biglietti e prezzi

Motor Bike Expo 2019 sarà aperto da giovedì 17 a domenica 20 gennaio 2019 dalle 9.00 alle 19.00. Il biglietto intero costa 18,00 Euro, i bambini fino a 5 anni entrano gratis, da 6 a 10 anni pagano 15,00 Euro (biglietto ridotto). Saranno come sempre attive i botteghini di Veronafiere ma è possibile acquistare in prevendita online il proprio biglietto sul circuito ticketone.it.