Moto News

BMW Motorrad, il Concept R18 incanta il pubblico di Villa d’Este

Il prototipo reinterpreta un design motociclistico storico in chiave moderna

Nell’affascinante e suggestiva cornice di Villa d’Este, BMW Motorrad svela un nuovo concept che rompe gli schemi classici. Si chiama Concept R18 e trasporta l’essenza dei grandi classici di BMW Motorrad nel mondo attuale, reinterpretando un design motociclistico storico in chiave moderna.

Riconoscibile come un’autentica BMW

La BMW Motorrad Concept R18 è immediatamente riconoscibile come un’autentica BMW: motore boxer, telaio a culla, albero di trasmissione in evidenza, serbatoio a forma di goccia in vernice nera e linee di contrasto applicate a mano interpretano i tradizionali simboli del design BMW Motorrad pur mostrando, in stile moderno, linearità e purezza. Il telaio e il serbatoio creano una linea comune dallo sterzo al mozzo della ruota posteriore, le grandi ruote a raggi (21” quella anteriore e 18” la posteriore) montano gomme Metzeler, come in passato.

title

Motore Boxer da 1800 cc

Il cuore della BMW Motorrad Concept R18 è il grande motore boxer bicilindrico da 1800 cc, con un design che ricorda i motori bicilindrici degli anni ’60 ma con una cilindrata notevolmente maggiore e un moderno sistema di raffreddamento ad aria/olio. Un altro punto di forza visivo è l’albero di trasmissione cromato a vista che collega la ruota posteriore.

L’elettronica della concept bike è ridotta a niente più che accensione e luci evidenziando la semplicità della sua linea, impreziosita dalle suggestive combinazioni cromatiche: linee bianche su forcella e serbatoio, ma amche oro giallo e vernice nera. Completa il quadro la grafica dei fari ispirata agli anni ’50: classica forma ad U dei componenti della copertura in vetro che viene ora interpretata come parte dell’illuminazione a LED.

title