Moto News

Benelli Leoncino 250: svelati prezzo e caratteristiche

La naked di piccola cilindrata della Casa pesarese debutta nelle concessionarie italiane

Arriva nelle concessionarie, con un prezzo di partenza di 3.490 euro la nuova Leoncino 250 di Benelli. Si tratta di una naked di piccola cilindrata che unisce stile e praticità, mescolando allo stesso tempo vintage e modernità. Esibisce un look dinamico e snello con la coda alta e il serbatoio rastremato. Integra un gruppo ottico a LED completamente rinnovato rispetto a quello della Leoncino 500 e monta una strumentazione di ultima generazione. È disponibile nelle colorazioni bianca, antracite e rosso.

Monocilindrico da 26 CV

Cuore pulsante di Leoncino 250 è il monocilindrico quattro tempi, raffreddato a liquido da 250cc, condiviso con gli altri modelli da un quarto di litro della gamma Benelli. La distribuzione è a doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro, la iniezione elettronica con corpo farfallato da 37 millimetri di diametro, frizione in bagno d’olio e il cambio a 6 velocità. Potenza e coppia massima sono rispettivamente di 25,8 CV (19 kW) a 9250 giri/min e di 21 Nm (2,1 kgm) a 8000 giri/min.

title

Traliccio in tubi d’acciaio

Il telaio è un traliccio in tubi d’acciaio e si integra perfettamente con il design del serbatoio. Il reparto sospensioni di Leoncino 250 si affida all’anteriore ad una forcella up-side-down con steli del diametro di 41 millimetri, mentre al posteriore si trova un forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale ed escursione da 53 millimetri. L’impianto frenante è invece composto all’avantreno da un disco singolo flottante di 280 millimetri di diametro, con pinza a quattro pistoncini, mentre al retrotreno da un disco di 240 mm di diametro e una pinza flottante a singolo pistoncino. Completano il quadro cerchi in lega di alluminio da 17” equipaggiati con pneumatici da 110/70-R17 e 150/60-R17.