Moto Anteprime

Triumph 1200 Scrambler XC e XE 2019

Due nuove moto pensate per la guida su strada e fuoristrada

Si chiamano 1200 Scrambler XC e XE le ultime arrivate in Casa Triumph: la prima costruita per la guida su strada e fuoristrada, la seconda con spiccate doti off-road. Entrambe sono accomunate dallo stile tipico del marchio, che richiama le loro antenate dei primi anni ’60, con il doppio scarico mozzato. Saranno esposte tra pochi giorni a Eicma 2018, mentre nei primi mesi del 2019 arriveranno nelle concessionarie a prezzi ancora da definire.

Motore da 90 CV ed elettronica di ultima generazione

Entrambi i modelli sono spinti dall’High Power di 1200cc rivisto e affinato per un uso in fuoristrada, capace di erogare 90 CV a 7.400 giri/min. (il 12.5% in più della Bonneville T120 ed il 38% in più della Street Scrambler MY19) e 110 Nm a 3.950 giri/min. A gestire il tutto ci pensano un ride by wire di ultima generazione con le mappe Road, Rain, Off-Road, Sport e Rider, ABS e traction control; sulla versione XE ci sono anche la mappa Off-Road Pro, l’ABS Cornering, il Cornering traction control e piattaforma inerziale IMU.

Integrazione con lo smartphone

Sia la Triumph 1200 Scrambler XC che la XE montano una nuova strumentazione TFT che prevede una integrazione totale con lo smartphone mediante l’app di Triumph (con navigatore incorporato grazie alla collaborazione con Google) e con la GoPro (per filmare le proprie performance). E montano anche un faro a LED, cruise control, presa USB e manopole riscaldate (optional sulla XC).

Sospensioni Ohlins

Lo scheletro della nuova 1200 Scrambler è un telaio appositamente studiato per una migliore ergonomia del pilota in off-road. Entrambe offrono sospensioni Ohlins al posteriore, con doppio ammortizzatore completamente regolabile, e un’escursione lunga. La XE, più estrema e votata al fuoristrada, ha un’escursione di 250mm sia all’anteriore sia al posteriore, mentre la Dual Purpose XC di 200 mm. Completano il quadro il forcellone a doppio braccio in alluminio (più lungo sulla XE), l’impianto frenante con pinza radiale monoblocco Brembo M50 e una ruota anteriore da 21”.