Videogames

Retro racing games: Top Gear

di Francesco Neri -

Top Gear, prima di essere il titolo di un programma TV, era il nome di un videogame del 1992

“Top Gear” non suona di certo estraneo agli appassionati di auto, ma di certo non viene associato ad un videogioco. Pochi sanno, infatti, che “Top gear” è un videogame di auto del 1992 prodotto per il Super Nintendo (SNES per i pignoli) da Kemco. E prima che ve lo chiediate: no, non c’è alcuna relazione tra il gioco e il programma televisivo. Se poi i produttori del programma si sono aspirati a questo gioco per il nome, non ve lo so dire.

title

LA MARCIA MIGLIORE

Quello che ci interessa adesso è il gioco. È stato uno dei primi giochi di corse ad essere rilasciato per lo SNES e ha avuto pure un discreto successo, tanto da aver richiesto due sequel.
L’obbiettivo del giocatore è quello di diventare il pilota più veloce del mondo attraverso diverse nazioni nel mondo. Le gare si svolgono su strade pubbliche adibite a circuiti, con auto stradali che scimmiottano quelle realmente esistenti.
Per essere un gioco del 1992, il livello di personalizzazione è interessante: all’inizio del gioco si possono scegliere il nome del pilota, addirittura quattro layout del controller, cambio manuale o automatico.

Il gioco assomiglia al celebre “Outrun”, ma in questo caso ci sono dei pit stop (obbligatori) che servono per rifornire l’auto di carburante, pena l’eliminazione. Per godere di una spinta extra durante la gara, il giocatore può utilizzare tre “nitro” bonus. Si può anche giocare in due con lo split screen (cosa sempre più rara ormai).