Info Utili

Revisione scaduta e coronavirus: tutte le proroghe

di Marco Coletto -

Revisione scaduta e coronavirus: tutte le proroghe per le diverse categorie di veicoli immatricolati in Italia

Come si concilia la revisione scaduta con l’emergenza coronavirus? Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato un elenco con tutte le proroghe per le diverse categorie di veicoli immatricolati in Italia previste dalle ultime norme nazionali e dall’Unione Europea. Scopriamolo insieme.

Revisione scaduta e coronavirus: le proroghe per i veicoli di categoria M, N, O3 e O4

I veicoli di categoria M sono quelli con almeno quattro ruote riservati al trasporto persone (automobili, autocaravan, autobus, etc…).

I veicoli di categoria N sono quelli con almeno quattro ruote riservati al trasporto merci (camion, autoarticolati, etc…).

I veicoli di categoria O3 e O4 sono i rimorchi con massa massima superiore a 3,5 t.

Questi veicoli se hanno la revisione scaduta entro il 29 febbraio 2020 possono circolare solo in Italia fino al 31 ottobre 2020.

Se la revisione è scaduta tra l’1 marzo 2020 e il 31 agosto 2020 possono circolare per 7 mesi dopo la scadenza normale in Italia e nei paesi UE.

Se la revisione è scaduta a settembre 2020 possono circolare solo in Italia fino al 31 dicembre 2020.

Se la revisione scade tra l’1 ottobre 2020 e il 31 dicembre 2020 possono circolare solo in Italia fino al 28 febbraio 2021.

Revisione scaduta e coronavirus: le proroghe per i veicoli di categoria L, O1 e O2

I veicoli di categoria L sono le moto, i ciclomotori e le minicar.

I veicoli di categoria O1 e O2 sono i rimorchi con massa massima inferiore a 3,5 t.

Questi veicoli se hanno la revisione scaduta entro il 31 luglio 2020 possono circolare solo in Italia fino al 31 ottobre 2020.

Se la revisione è scaduta tra l’1 agosto 2020 e il 30 settembre 2020 possono circolare solo in Italia fino al 31 dicembre 2020.

Se la revisione scade tra l’1 ottobre 2020 e il 31 dicembre 2020 possono circolare solo in Italia fino al 28 febbraio 2021.