Info Utili

Le regole non scritte del parcheggio, da tenere sempre a mente

Un elenco di comportamenti e regole da tenere quando si parcheggia la propria auto, per evitare problemi e pericoli o possibili incidenti

Credits: iStock

Guidare e parcheggiare non significa solo seguire le regole studiate sul libro di teoria per fare l’esame e prendere la patente; è responsabilità sia degli automobilisti che dei pedoni guidare e comportarsi in modo da evitare incidenti e problemi, anche nei parcheggi. Ci sono delle regole non scritte che è bene sempre tenere presente per evitare impatti e/o sinistri.

Come parcheggiare l’auto: alcune regole fondamentali

Vediamo a che cosa bisogna fare attenzione nei parcheggi, soprattutto in quelli pubblici e affollati:

  • parcheggia l’auto perfettamente nelle strisce. Raddrizza il veicolo e lascialo all’interno delle righe tracciate a terra, possibilmente facendo in modo che ci sia lo spazio per salire e scendere dall’auto, sia per te che per le vetture vicine;
  • attenzione a non occupare più di un posto quando lasci la macchina nel parcheggio;
  • attendi e lascia il giusto spazio all’auto davanti o vicino a te che è in fase di manovra per parcheggiare. Ogni conducente dovrebbe avere la sua discreta quantità di spazio, i modo da evitare incidenti (e stress);
  • assicurati che la tua auto parcheggiata sia visibile, i conducenti di vetture di piccole dimensioni sono noti infatti per nascondersi nei parcheggi, senza volerlo. Fai in modo che la vettura sia sempre visibile, in modo da evitare che venga accidentalmente danneggiata da un guidatore distratto che non la vede subito;
  • attenzione a non bloccare le altre auto, cercando di incastrare la tua in uno spazio dalle dimensioni inadeguate. Assicurati sempre che le auto di tutti rimangano libere da ammaccature e problemi nel carico/scarico;
  • non parcheggiare mai nei posti in cui non hai il diritto di lasciare la tua macchina, quindi quelli dedicati alla ricarica delle vetture elettriche, i posteggi per disabili o gli spazi rosa per donne incinte e genitori di bimbi piccoli o altri spazi riservati ai condomini, ad esempio, o altre categorie di utenti;
  • controlla sempre gli specchietti prima di uscire da un parcheggio;
  • indica con la freccia quando hai intenzione di entrare in un parcheggio, per comunicarlo agli altri automobilisti;
  • fai attenzione ai pedoni e tieni sempre gli occhi sulla strada, guida lentamente all’interno dei parcheggi, in modo da stabilire un contatto visivo con i pedoni, l’imprevisto è dietro l’angolo e non è detto che le persone usino gli appositi attraversamenti pedonali;
  • la stessa attenzione la devi tenere quando ti trasformi da automobilisti a pedone: scendi dall’auto e cammina in sicurezza, controllando i movimenti delle auto nel parcheggio;
  • assicurati di controllare eventuali restrizioni su posti e aree di parcheggio, prima di lasciare l’auto. Cerca i segnali e leggili attentamente. Controlla che non ci sia ad esempio la pulizia delle strade, di non aver parcheggiato su un passo carrabile, in un parcheggio dedicato allo scarico merci. Attenzione anche al disco orario o ai parcheggi a pagamento, esponi il tagliando per evitare multe;
  • controlla di aver chiuso le portiere a dovere, di aver spento le luci, la radio e tutto quello che potrebbe farti trovare la macchina con la batteria scarica, impossibile da avviare;
  • durante l’estate, se lasci la macchina per molte ore nel parcheggio, puoi usare un parasole, per evitare che le superfici interne (cruscotto, volante, ecc.) diventino bollenti e che la temperatura interna si alzi eccessivamente. In inverno invece puoi utilizzare lo spray antigelo per eliminare immediatamente il ghiaccio dal parabrezza e dai finestrini, oppure il raschietto.

Conclusioni

I parcheggi non sono pericolosi, ma purtroppo, non prestando la giusta attenzione, è possibile scontrarsi con altre auto, prendere multe se si è distratti e non si seguono le regole, o fare incidenti più o meno gravi. Per rispetto e sicurezza verso te stesso e gli altri utenti della strada, tieni presente le semplici e brevi regole appena descritte.

Leggi l'articolo su Icon Wheels