Info Utili

Quanto costa l’assicurazione Rc Moto? Cosa bisogna sapere

Quali sono i costi medi di un'assicurazione moto in Italia, cosa bisogna sapere e quali sono i 'trucchi' per poter risparmiare

Quando si ha la moto o si vuole prendere una moto, una delle cose più importanti che si vuole sapere è quanto si spende per l’assicurazione. Quanto può incidere quindi il costo dell’Rc Auto sulle spese di un cittadino o di una famiglia media in Italia.

Sta per iniziare la stagione estiva e il tema ‘moto’ diventa caldo, i viaggi sulle sue ruote (per quanto possibile, viste le restrizioni del momento legate alla pandemia di Coronavirus in corso) sono tra i più gettonati ovviamente da chi ama le vacanze on the road e dagli appassionati di motociclismo. Ma quanto costa assicurare una motocicletta in Italia. Cerchiamo di chiarirlo dopo aver letto i dati degli osservatori sulle assicurazioni.

Assicurazione moto in Italia: i costi

Iniziamo col dire che è obbligatorio assicurare qualsiasi moto in Italia, a partire dai motocicli da 50 cc di cilindrata. Per moto e motocicli di cilindrata non inferiore ai 100 cc, a livello annuale i premi negli ultimi anni sono cresciuti, ma considerando invece l’orizzonte semestrale si è verificata una riduzione notevole.

La Valle d’Aosta oggi è una delle regioni in cui assicurare una moto costa meno, non male anche i costi assicurativi per quanto riguarda i centauri umbri e quelli piemontesi. È basso anche il prezzo dell’assicurazione della moto in Trentino Alto Adige, il premio medio è di circa 304,62 euro, in Piemonte è di circa 312,37 euro e in Friuli Venezia Giulia di 314,58 euro.

Ci sono invece delle regioni in cui i premi Rc Moto sono più alti rispetto alla media nazionale, e intendiamo il Lazio e altre che si trovano tutte al sud. In particolare parliamo della Basilicata, in cui il premio medio è di 537,10 euro e della Sicilia, con 643,12 euro. Ancora peggio la situazione in Puglia e in Calabria, regioni in cui i costi medi salgono oltre gli 800 euro.

La Campania è la regione dove i costi per assicurare una motocicletta sono i più elevati e in media si spendono circa 1.200 euro.

Da cosa dipende il costo dell’assicurazione della moto?

Nel merito della valorizzazione dell’assicurazione RC Moto ci sono differenti variabili:

  • la Regione di appartenenza;
  • la Provincia;
  • a volte anche la città;
  • la classe di merito del motociclista;
  • il fatto che sia neopatentato o meno.

Il costo di un’assicurazione RC Moto in Italia è mediamente di 522,26 euro.

Rc Moto: come risparmiare

È possibile cercare di risparmiare sui costi della polizza Rc Moto confrontando le varie offerte proposte dalle assicurazioni online, che in genere sono più economiche rispetto alle agenzie assicurative classiche. Un consiglio? Controllare sempre bene i limiti di franchigia che vengono attuati. Capita infatti che dietro a delle polizze molto vantaggiose, ci siano delle franchigie poco convenienti, che consentono di risparmiare qualche euro subito, pagando un prezzo mensile più basso, ma che, in caso di danno provocato a terzi, la quota che non viene rimborsata dalla compagnia assicurativa e quindi resta a carico dell’assicurato è molto alta e il risparmio viene meno. Per questo è fondamentale valutare bene le soglie di franchigia.

Riassumendo, le regioni dove l’Rc Moto costa di più sono Campania, Puglia, Calabria; quelle in cui costa meno sono Trentino Alto Adige, Veneto, Piemonte e Umbria.

Le città più care sono Napoli, Bari, Palermo e Roma.

tag
moto