Info Utili

Quando è utile disattivare l’antipattinamento?

Ci sono dei sistemai antislittamento e antipattinamento auto molto utili, ma che in alcune situazioni conviene disattivare: quali sono

Ci sono alcune situazioni di guida o in officina in cui potrebbe essere molto utile andare a disattivare il sistema di controllo di trazione del veicolo, anche se non tutti sono a conoscenza del significato di ASR off e di come disattivare l’antipattinamento. Ci sono infatti differenti sigle nei sistemi di assistenza alla guida, per cui non è difficile fare confusione. Vediamo quando è utile disattivare l’ASR auto, quando bisogna farlo e che cosa significa.

ASR off e TCR off: che cosa significa

Innanzitutto c’è da dire che le spie ASR e TCR fanno riferimento al controllo della trazione o all’antislittamento delle ruote, mentre invece il sistema ESC è quello che aiuta a mantenere il controllo del veicolo in caso di sbandate quando si sterza. Questo significa che ASR o TCR hanno a che fare con il motore e con l’acceleratore, mentre l’ESC funziona in base ai segnali dei freni e dello sterzo.

C’è da dire che si tratta di sistemi che sfruttano la stessa elettronica di base, ma che intervengono in maniera differente e anche in diverse condizioni di guida.

Come funziona il controllo di trazione dell’auto

Innanzitutto il sistema di controllo di trazione limita lo slittamento delle ruote motrici e contribuisce al controllo dell’auto durante la partenza, in accelerazione o in fase di decelerazione in caso di strade sdrucciolevoli o particolarmente scivolose. Il sistema ASR o TCR analizza la velocità di rotazione delle ruote motrici grazie ai sensori ABS e interviene nel momento in cui una o entrambe perdono aderenza.

Quando la ruota inizia a slittare, il sistema interviene azionando i freni fino a ristabilire la motricità adeguata e va ad agire anche sul regime del motore, indipendentemente da quanto si sta premendo l’acceleratore. Un taglio di coppia che serve come aiuto alla guida, anche se ovviamente l’auto interpreta la perdita di aderenza come una situazione di pericolo. E per questo motivo ci sono delle situazioni specifiche in cui è bene sapere che potrebbe essere molto utile disattivare l’antipattinamento con il tasto ASR off. Occorre esserne a conoscenza:

  • guida su asfalto scivoloso per presenza di fango o neve oppure con catene da neve montate. Sfruttare tutta la potenza del motore e la trazione disponibile è un valido aiuto nelle partenze quando l’auto è bloccata;
  • quando si prova il veicolo su un banco dinamometrico, è necessario assicurarsi che ASR ed ESC siano disattivati.

Quando disattivare il controllo della trazione di un veicolo

Premere ASR off e disattivare il controllo di trazione senza però tenere le dovute accortezza e attenzioni può anche rivelarsi molto pericoloso per i passeggeri e per il veicolo stesso. Nel momento in cui infatti le ruote slittano in maniera eccessiva (se succede) e non è possibile in alcun modo muovere l’auto, il consiglio è quello di non insistere per non andare a danneggiare cambio e frizione, ma piuttosto chiamare i soccorsi.

Come abbiamo già detto poi il controllo di trazione (ASR/TCR) e di sbandata (ESC) lavorano in sincrono e si disattivano entrambi con il tasto ASR off. Se si fa la disattivazione tramite computer di bordo, allora si rischia meno di sbagliarsi, ma vi consigliamo comunque di dare sempre un occhio al manuale dell’auto. Quando bisogna usare invece il tasto ASR off sulla plancia, allora bisogna ricordare che con il tasto ASR off premuto per un secondo si disattiva il controllo di trazione, se invece si tiene premuto per tre secondi o più tempo, si vanno a disattivare i controlli di assistenza alla guida ASR e ESC, non l’ABS, fino al successivo avviamento del motore.