Info Utili

Pulizia del volante in pelle, metodi e passaggi utili

Tieni sempre pulito il volante della tua auto, per una corretta igiene: se è in pelle, fai attenzione ai prodotti che usi

Tenere ben pulita la propria auto non deve essere solo il pensiero degli appassionati di motori, che tengono appunto le proprie vetture perennemente immacolate, come dei veri gioielli. Dovrebbe essere l’abitudine di tutti gli automobilisti, perché è sinonimo di igiene e importante dal punto di vista salutare. Sono le nostre parti del corpo infatti a stare a stretto contatto con tutti gli elementi dell’auto, che è bene che siano quindi ben puliti e igienizzati, primo di tutti il volante, insieme al cambio e al freno a mano.

Volante sporco, come tenerlo pulito

Spesso purtroppo, come abbiamo detto, non si presta la giusta attenzione al volante della macchina, a mantenerlo ben pulito e igienizzato; è uno degli elementi che viene maggiormente trascurato, nonostante sia quello che tocchiamo più spesso e che più viene a contatto con lo sporco e con i microbi. Dal finestrino dell’auto aperto infatti entra lo smog, le nostre mani toccano tantissime superfici prima di finire sul volante, e via dicendo.

È importante tenere sempre ben pulita l’auto, soprattutto l’abitacolo, e non dimenticare alcun elemento che trovate all’interno. Non è difficile mantenere igienizzato e ben deterso il volante, la prima cosa da fare ad esempio è tenere la buona abitudine di lavare spesso le mani che appoggiamo su di esso. In questo modo il volante rimane sicuramente pulito più a lungo.

Potrebbe essere molto utile avere sempre con sé anche un panno umido in microfibra, da passare solo sul volante per eliminare la sporcizia e la polvere e evitare anche che le nostre mani siano sempre a contatto con batteri che potremmo portare poi sul resto del corpo, ad esempio toccandoci il viso, la bocca o gli occhi e quindi rischiando delle infezioni.

Volante in pelle, come pulirlo fai da te in maniera delicata ma efficace

Se il volante della propria auto è in pelle, allora è importante prestare particolare attenzione e utilizzare dei prodotti specifici. Per i normali volanti in plastica infatti basta un detergente universale, da usare con un panno in microfibra; il volante in pelle è più delicato, rischia di opacizzarsi, perdere la sua naturale lucentezza e soprattutto di danneggiarsi in maniera irreversibile.

È bene quindi passare il panno in microfibra umido e un prodotto specifico, ripassare il panno per risciacquare e infine usare una soluzione apposita protettiva per la pelle. Non usate mai detergenti aggressivi e abrasivi, perché potrebbero andare a creare delle macchie sulla pelle, che poi diventano praticamente impossibili da togliere.

Il volante in pelle è un elemento molto elegante e di pregio in un’automobile, non per questo non deve essere lavato per paura di rovinarlo anzi. Pulirlo costantemente e con i prodotti giusti aiuta a mantenerlo sempre bello e lucido, a non alterarne il colore e ovviamente a eliminare lo sporco, la polvere e eventuali batteri che vi si depositano, pericolosi per la nostra salute. Nel caso in cui dobbiate pulire e disinfettare il vostro volante in pelle e non sapete quali prodotti usare o se semplicemente avete paura di rovinarlo, allora affidatevi ad un professionista esperto del settore che può occuparsene o darvi dei consigli per un’ottima manutenzione.

Tutti gli interni dell’auto devono essere mantenuti sempre ben puliti e igienizzati, per i sedili in pelle valgono le stesse regole del volante: non usate prodotti e strumenti che possano rovinarli, siate delicati.