Info Utili

Pulizia e sanificazione auto d’inverno: perché è ancora più importante?

Per mantenere un ambiente sano e pulito in macchina, è bene procedere con lavaggio e igienizzazione periodica: d'inverno è ancora più importante

Durante la stagione invernale, al contrario di quello che succede nelle calde giornate estive, stiamo in auto sempre con i finestrini chiusi, senza quasi mai aprire per arieggiare, perché fa molto freddo. Per questo motivo, se è sempre importante tenere pulita e sanificata la propria macchina, in inverno lo è decisamente di più.

La pulizia della tappezzeria e la sanificazione degli interni auto possono non essere semplici, anzi richiedono una certa cura, i prodotti e le tecniche giusti. Lo sporco e la polvere si annidano nei sedili e in tutti i tessuti dell’abitacolo e per igienizzare al meglio non bastano sicuramente una pulizia approssimativa e l’aspirazione.

Per la cura e la sanificazione degli interni auto ci sono diverse vie, si può fare tutto da soli, chiaramente con dei prodotti specifici, oppure affidarsi ai professionisti.

Pulizia e sanificazione auto fai da te

Se vuoi procedere autonomamente allora puoi servirti di:

  • bicarbonato;
  • detersivo per i piatti;
  • acqua calda;
  • spazzola con setole semi-morbide.

Mischia tutti gli ingredienti, che insieme smacchiano, eliminano i cattivi odori e danno freschezza alla tappezzeria. Usa la spazzola morbida per non rovinare il rivestimento, prosegui con movimenti circolari. Non inzupparla, in modo da evitare che il tessuto assorba troppa acqua e si rovini.

Se vuoi invece affidarti a detergenti appositi, in commercio ce ne sono moltissimi per la pulizia e sanificazione dell’auto. Tieni conto che a volte i metodi fai da te, sia con detergenti professionali che con metodi casalinghi, possono essere poco efficaci su macchie molto datate e secche. Se gli interni dell’auto sono in pelle, raccomandiamo i prodotti appositi e massima attenzione. Non utilizzare la spazzola ma un panno morbido, si tratta di un materiale molto delicato, che ha bisogno di una cura particolare.

Pulizia degli interni auto con il vapore

Il pulitore a vapore è uno strumento molto utile per il lavaggio e la sanificazione degli interni della macchina, tappezzeria e moquette comprese. Scioglie infatti tutto lo sporco e lo risucchia poi insieme all’acqua. Nel pulitore si può inserire anche un detergente per pulire al meglio e, per profumare gli interni, si possono aggiungere alcune gocce di olio essenziale.

Attenzione: qualsiasi metodi scegli, la prima cosa da fare prima di lavare la tappezzeria dell’auto è passare l’aspirapolvere per eliminare lo sporco annidato.

Lavaggio auto a secco professionale

Se non vuoi affidarti ad una pulizia fai da te, ci sono professionisti del settore che si occupano del lavaggio degli interni a secco. Un servizio professionale e di qualità, che garantisce l’eliminazione di ogni macchia. La pulizia viene effettuata con prodotti che non richiedono l’utilizzo di acqua o vapore. Ad ogni tipo di tessuto viene destinato un particolare trattamento.

Sanificazione dell’auto: di cosa si tratta e come farla

La sanificazione e l’igienizzazione dell’abitacolo della macchina, in particolar modo se si viaggia con bambini, dovrebbero essere eseguite periodicamente, per evitare allergie e problemi respiratori. Anche se si possiedono animali, è meglio procedere di frequente. Sono trattamenti che eliminano acari, muffe e batteri, ancora più importante in inverno che teniamo sempre i finestrini chiusi, non permettendo il riciclo dell’aria. Si dà purtroppo poca importanza a questi interventi per l’abitacolo dell’auto, che però sono fondamentali per la nostra salute e dovrebbe essere fatto periodicamente. Una cosa da chiarire: la sanificazione dell’auto si può fare anche autonomamente, con metodi fai da te, ma chiaramente non si otterranno mai gli stessi risultati rispetto allo svolgimento della pratica da parte di un professionista del settore.