Info Utili

Sicurezza stradale: le province con più incidenti

di Marco Coletto -

La classifica – realizzata da ACI – delle province con più incidenti sulle strade extraurbane secondarie: primati negativi per Roma, Torino, Cosenza, Caserta e Campobasso

Quali sono le province con più incidenti stradali sulle strade extraurbane secondarie? Secondo lo studio “Localizzazione degli incidenti stradali 2017 sulle strade provinciali” realizzato da ACI il primato come numero di sinistri va a Roma (832 incidenti). La Capitale è prima anche nella classifica dei decessi (41) insieme a Torino.

Per quanto riguarda le altre statistiche troviamo invece tre classifiche relative al numero di incidenti per km di strada (densità, Cosenza al primo posto), al tasso di mortalità (morti per 1.000 incidenti, Caserta davanti a tutte) e all’indice di gravità [morti/(morti+feriti)] che vede in prima posizione Campobasso. Scopriamo insieme le cinque graduatorie.

Le province con più incidenti

  1. Roma 832
  2. Milano 741
  3. Torino 701
  4. Treviso 586
  5. Padova 542

Le province con più morti in incidenti stradali

  1. Roma 41
  2. Torino 41
  3. Bologna 23
  4. Lecce 22
  5. Napoli 22

Le province con più densità di incidenti (incidenti per km)

  1. Cosenza 1,6
  2. Monza e della Brianza 1,5
  3. Milano 1,1
  4. Como 0,7
  5. Prato 0,7

Le province con l’indice di mortalità più alto (morti per 1.000 incidenti)

  1. Caserta 133,3
  2. Enna 130,4
  3. Campobasso 125,0
  4. Foggia 115,7
  5. Trapani 102,6

Le province con l’indice di gravità più alto [morti/(morti+feriti)]

  1. Campobasso 7,9
  2. Enna 7,5
  3. Genova 7,4
  4. Caserta 7,3
  5. Trapani 5,9
tag
sicurezza