Info Utili

Pneumatici invernali, come si scelgono i migliori per la propria auto?

Nei cataloghi dei migliori brand di pneumatici ci sono differenti modelli di gome invernali: vediamo quali sono e come fare la scelta migliore

Durante l’inverno, come ben sappiamo, è obbligatorio montare le gomme invernali o in alternativa avere sempre a bordo dell’auto le catene da neve, se non si vogliono rischiare multe e soprattutto se si ha intenzione di poter continuare a circolare nella massima sicurezza anche su fondi scivolosi ghiacciati e/o innevati. Vediamo come scegliere le migliori gomme invernali per la propria auto.

Gomme invernali: come scegliere le migliori

La prima cosa da sapere prima di comprare delle gomme da neve sono le caratteristiche che contraddistinguono questa particolare tipologia di pneumatici da quelle estive. Innanzitutto sono realizzate con una mescola specifica che si riscalda più velocemente, anche grazie alla presenza delle lamelle, e che permette così un’aderenza migliore anche sull’asfalto molto freddo e ghiacciato.

Come abbiamo già visto in un precedente articolo, il periodo utile per cambiare le gomme e dotare la propria auto di quelle invernali in Italia va dal 15 ottobre al 15 novembre ogni anno. Dopo questa data il rischio è di prendere una multa anche molto salata, se non si hanno nemmeno a bordo le catene da neve.

Come scegliere le gomme invernali: lo spessore

Gli pneumatici invernali hanno uno spessore del battistrada differente rispetto a quelli estivi, sono in grado di riscaldarsi più velocemente e di affrontare con più prontezza le temperature rigide, i terreni freddi e scivolosi. Il consiglio che vi diamo è controllare con costanza lo spessore delle vostre gomme, per essere sicuri di viaggiare sempre in sicurezza. Se è inferiore a 1.6 mm, allora gli pneumatici devono essere sostituiti, altrimenti il rischio è quello di prendere una sanzione, oltre che di trovarsi a guidare una macchina non più semplice da tenere su strade ghiacciate o particolarmente difficoltose.

Gomme invernali: guarda il simbolo e scegli le migliori

Controllate sempre i simboli presenti sugli pneumatici, sulla spalla delle gomme invernali dovrebbe essere riportata la sigla M+S, che significa Mud and Snow, cioè fango e neve. Questa scritta indica che le gomme sono perfette per la stagione invernale. Capita anche di trovare il simbolo di un fiocco di neve, anche questo va bene, indica solo che l’omologazione è americana, ma le gomme possono essere utilizzate anche in Italia per l’inverno.

Ogni brand di pneumatici auto ha a catalogo differenti tipologie di gomme da neve, per non sbagliare è bene considerare il tipo di utilizzo che si fa della propria vettura. Se siete persone che viaggiano molto, allora la scelta dovrebbe ricadere sugli pneumatici Touring, che ottimizzano il comfort di guida. Per gli amanti delle alte prestazioni invece sarebbe bene scegliere le gomme Performance. Per qualsiasi altra necessità è bene rivolgersi al proprio gommista di fiducia e affidarsi a lui.

Pneumatici invernali: la soluzione per tutte le stagioni

Anche di questo argomento abbiamo già parlato in un altro articolo, approfondendo chiaramente la questione e le caratteristiche di queste particolari gomme che si possono tenere tutto l’anno, senza il rischio di incorrere in sanzioni: le All Season. Se usate poco la macchina e non volete essere costretti a fare il cambio gomme ogni volta, rispettando i termini previsti dal Codice della Strada, allora il nostro consiglio è senza dubbio quello di montare le gomme Quattro Stagioni, che garantiscono la stessa tenuta delle gomme invernali (il battistrada è dotato infatti di intagli maggiorati nella sezione centrale). L’unico difetto che hanno è quello di non aderire alla perfezione sui fondi bagnati, ma permettono ottime performance invece in curva sull’asciutto.