Info Utili

Pneumatici, quali sono quelli giusti per la propria auto

Considera tutte le caratteristiche e i parametri specifici prima di montare le gomme giuste sulla tua auto

Ci sono automobilisti che sostituiscono le gomme della loro auto periodicamente e con frequenza, con il cambio stagione, alternando quindi quelle estive e quelle invernali. C’è chi invece cambia le gomme solo quando arrivano alla fine del loro ciclo di vita e ogni volta si chiede quali siano gli pneumatici migliori per la propria vettura. Oggi infatti in commercio la scelta è davvero molto ampia e quindi è normale trovarsi indecisi e smarriti davanti a questa decisione. Bastano però delle semplici indicazioni per non sbagliare e riuscire a trovare con facilità le gomme per la propria auto, vantaggiose dal punto vista del rapporto qualità/prezzo.

Scegliere gli pneumatici giusti per la propria vettura: cosa bisogna sapere

La prima cosa da sapere per scegliere le giuste gomme è che ogni macchina ha delle caratteristiche particolari di carico, meccaniche e di velocità. La scelta degli pneumatici deve tener conto di queste specifiche peculiarità, soprattutto per ragioni di sicurezza. Senza infatti badare a questo requisito iniziale, si rischia di fare un acquisto errato e quindi di trovarsi con delle gomme inadeguate sul proprio veicolo e non in grado di svolgere il loro compito.

Pneumatici giusti per la propria auto, i paramenti da rispettare nella scelta

Le gomme per la propria auto devono essere in grado di rispettare e assecondare al meglio le caratteristiche della vettura e quindi i parametri richiesti. Infatti solo gli pneumatici giusti possono assicurare prestazioni ottimali e una guida sicura per il conducente dell’auto.

Oltretutto è bene ricordare che il rispetto di questi parametri viene anche imposto dalla Legge, quindi montare gomme che non soddisfano i requisiti richiesti può portare a multe salate. La prima cosa da guardare per montare le gomme giuste è la carta di circolazione, dove vengono indicate le misure, quindi il diametro e la larghezza del battistrada, oltre all’indice di carico e all’indice di velocità. Secondo quanto prescritto dal Codice della Strada, è vietato scegliere pneumatici che abbiano indici di carico e di velocità inferiori a quelli riportati sul libretto, è possibile invece munirsi di gomme che hanno valori superiori.

Chiaramente ogni asse deve presentare la stessa tipologia di coperture, quindi non si possono montare gomme diverse all’anteriore rispetto al posteriore, oltre ad essere vietato è altamente sconsigliato per la sicurezza. Infatti pneumatici con caratteristiche differenti ovviamente possono generare delle reazioni diverse in base alle varie condizioni. Le quattro coperture montate devono essere sempre uguali. Dopo aver visto quali sono le misure giuste per la propria macchina, è bene scegliere le gomme in base alle proprie esigenze e alle condizioni climatiche che si presentano nei luoghi che si attraversano abitualmente in auto.

Dove il clima è mite tutto l’anno spesso gli automobilisti scelgono le gomme All Season, che possono essere lasciate a bordo da gennaio a dicembre senza alcun problema, fino alla fine del ciclo di vita delle stesse. Nelle zone in cui invece gli inverni sono particolarmente rigidi, con nevicate e gelate importanti, allora si consiglia di alternare le gomme estive a quelle invernali, che garantiscono il massimo della sicurezza in ogni stagione e ad ogni condizione del suolo.

Pneumatici giusti per la propria auto: quando sostituirli

Oltre al cambio stagionale delle gomme, per Legge le stesse devono essere sostituite definitivamente quando lo spessore del battistrada arriva al di sotto di 1.6 millimetri. Alcuni costruttori consigliano di cambiare comunque prima gli pneumatici, una volta raggiunti i 3-4 millimetri di spessore, poiché in seguito si verifica un calo dell’aderenza e quindi potrebbe essere più pericoloso guidare la propria vettura.