Info Utili

Parcheggi nelle grandi città: le cose da tenere in considerazione

Parcheggiare la propria auto nelle grandi città: i consigli, le regole da rispettare e le cose da sapere per trovare un posto

Gli abitanti delle grandi città lo sanno benissimo: i parcheggi rappresentano uno dei motivi principali di stress. Nelle metropoli e nei grandi centri abitati, trovare parcheggio può diventare un’impresa ardua. Ogni volta che ci si sposta anche per effettuare una commissione veloce o delle piccole spese, il problema si ripresenta puntualmente. Tra zone a traffico limitato, posti auto a pagamento e mancanza di segnaletica orizzontale, trovare parcheggio nelle gradi città è un’operazione sempre estremamente difficile.

Parcheggiare in città: il colore delle strisce

Nel cercare parcheggio in città bisogna prestare attenzione al colore delle strisce e ricordare che il Codice della Strada ammette il parcheggio solo all’interno di un’are delimitata da strisce. Le zone delimitate da strisce di colore bianco rappresentano parcheggi non a pagamento. Quelle blu, invece, sono a pagamento, mentre quelle gialle vanno a delimitare parcheggi riservati per diverse motivazioni, come disabilità o altro.

I parcheggi nelle strisce bianche: pericolo dietro l’angolo

Pur rappresentando zone di sosta non a pagamento, non sempre le strisce bianche permettono di parcheggiare la propria vettura senza limiti di tempo. In alcuni casi, infatti, esistono dei limiti temporali imposti dai comuni o dagli enti che si occupano delle aree di parcheggio. A volte la sosta può essere consentita per periodi molto brevi, anche di trenta minuti. Tutte le limitazioni sono opportunamente segnalate: il conducente che lascia l’automobile in sosta deve apporre il disco orario sul cruscotto della propria vettura.

Parcheggiare in città: le strisce blu

Qualora non si riesca a trovare un parcheggio libero nel giro di poco tempo, l’unica soluzione rimasta è quella di ricorrere alle strisce blu. In questo caso occorre prima di tutto informarsi sulle tariffe presenti, segnalati dagli appositi cartelli stradali. Subito dopo bisogna apprestarsi a pagare il ticket previsto in base alla durata della sosta. Nella maggior parte dei casi, i Comuni utilizzano parcometri o macchinette automatiche che erogano il biglietto dove è segnato l’orario di fine sosta in base al denaro inserito. In altri casi, invece, per acquistare i biglietti relativi alla sosta bisogna recarsi in un bar o in una tabaccheria nei pressi dell’area di parcheggio.

Consigli per parcheggiare in città: chiedere aiuto agli abitanti del posto

Sembra un consiglio banale e anche un tantino anacronistico ma perfino nel XXI secolo, chiedere informazioni agli abitanti del luogo può essere di grande aiuto per trovare parcheggio nelle grandi città, senza correre il rischio di girare a vuoto per ore e ore. Le persone del quartiere o della zona in cui si cerca parcheggio, dall’alto della loro esperienza, possono dispensare consigli saggi su dove trovare un posto per parcheggiare, indicando anche gli spazi più nascosti e sconosciuti, lontani dalle strisce blu a pagamento.

Parcheggi in città: attenzione alle ZTL

Nella ricerca spasmodica del parcheggio dove poter lasciare in sosta la propria auto, spesso e volentieri si può perdere la cognizione del tempo e l’orientamento. Può capitare, per esempio, di oltrepassare senza permesso nelle aree del centro delimitate dalla ZTL. Le multe possono cambiare da città in città: nel caso di Firenze, la contravvenzione è certa per chi transita nei varchi attivi delle zone a traffico limitato. Le telecamere di sorveglianza sono attive 24 ore su 24 e scattano foto alle targhe delle auto: nel giro di qualche giorno viene spedita a casa una multa da 90 euro.

Consigli per parcheggiare in città: usare le app di parcheggi

In Italia esistono diverse app che individuano i parcheggi all’interno delle grandi città, indicando all’utente dove si trova parcheggio più vicino. Le applicazioni risultano molto utili soprattutto per situazioni last minute. Tante città italiane, inoltre, mettono a disposizione dei servizi di prenotazione parcheggi per il centro, per le stazioni o per gli aeroporti: un’ottima soluzione per chi viene da fuori.

tag
parcheggi