Info Utili

Gli optional da scegliere se guidi prevalentemente in città

Ci sono optional e accessori auto che possono essere molto utili, addirittura indispensabili, per facilitare la guida in città: scopriamo insieme quali

Quando si decide di comprare la macchina nuova, chiaramente sulla scelta del modello pesa molto l’utilizzo che si andrà a fare del veicolo, le zone in cui si vive (o si viaggia abitualmente), le proprie esigenze. Lo stesso vale però anche per gli optional, e in questo articolo vogliamo approfondire in particolare quali sono gli accessori che bisogna scegliere se si usa la macchina prevalentemente in città. Vediamo quindi i nostri consigli e tutto quello che bisogna sapere.

Sensori e telecamere di parcheggio: indispensabili in città

Tra gli optional più utili da avere in auto se si vive e guida in città ci sono le telecamere e i sensori che aiutano nei parcheggi. I sensori posteriori si trovano ormai su moltissimi modelli di auto, il nostro consiglio però è, quando e se possibile, quello di considerare anche i sensori anteriori oppure a 360 gradi.

Un accorgimento: provate prima l’auto dotata dei suddetti accessori, perché a volte vengono tarati in maniera poco intelligente. Capita infatti di avere dei dispositivi che rimangono attivi sempre, anche quando si è in coda, nel traffico. E quindi iniziano a suonare non appena le auto dietro si avvicinano più del dovuto, ovviamente. Il suono rimane fisso e fastidioso, e per evitarlo è necessario andare a disattivare i sensori, annullando così la loro efficacia. Ci sono invece dei sistemi intelligenti, in grado di captare le differenti situazioni in cui ci si trova.

Per quanto riguarda invece le telecamere, sono un accessorio comodissimo per chi guida prevalentemente in città. Le telecamere posteriori sono sempre più presenti oggi sulle auto di nuova produzione, non come i sensori di parcheggio, ma sempre più Case auto adottano tale optional. Si tratta di accessori che identificano gli ostacoli mobili e fissi ed è davvero difficile farne a meno se si iniziano ad usare.

Accessori auto utili in città: sistema keyless

Spostarsi in auto in città significa anche attraversare diversi quartieri per tutto il pomeriggio, tra una commissione e l’altra, scendere e risalire dall’auto anche decine di volte. Ogni volta diventa davvero una missione impossibile trovare le chiavi in borsa o nello zaino, o ancora nelle tasche. E allora, cosa c’è di più comodo del sistema keyless? Consente di aprire e chiudere la macchina senza le chiavi, come dice la parola stessa, per entrare e uscire basta semplicemente usare un tasto apposito. Attenzione: prima di allontanarvi dalla macchina non dimenticate di attendere di veder lampeggiare le quattro frecce, per essere certi che le portiere siano chiuse.

Frenata automatica di emergenza: optional molto utile in città

Sistema molto comodo in caso di rischio di collisione con un altro veicolo o con un pedone, in grado di limitare problemi anche gravi all’automobilista. È quell’occhio vigile che serve in eventuali casi di stanchezza, colpi di sonno, imprevisti e distrazioni (che comunque non dovrebbero mai accadere), che causano incidenti. Si tratta di un accessorio fondamentale, l’unica ‘pecca’ è che spesso è molto sensibile e quindi si attiva automaticamente anche se non è necessario. Attenzione ai sistemi di taratura, e a ricordarvi di riattivare sempre l’optional nel caso in cui preferiate spegnerlo quando vi trovate in mezzo al traffico urbano.

Il sistema di infotainment

Ultimo, ma non per importanza, il sistema di infotainment: tutti gli accessori tecnologici che ormai sono disponibili su tutte le vetture oggi. Grazie all’infotainment si è sempre connessi ad internet come con lo smartphone e quindi, non si può navigare online, ma si possono avere sempre informazioni in tempo reale su traffico, parcheggi, meteo e molto alto ancora.