Info Utili

Noleggio auto, esistono delle restrizioni se si vuole attraversare il confine?

Tutto quello che bisogna sapere quando si noleggia un'auto per viaggiare oltre i confini nazionali: i transiti consentiti e le eventuali restrizioni

Quando si decide di noleggiare un’automobile, magari per trascorrere una vacanza, prima di mettersi alla guida della vettura e partire, bisogna sempre controllare con molta attenzione le eventuali restrizioni presenti nelle condizioni di noleggio. In diversi casi, infatti, esistono dei limiti che riguardano i Paesi in cui è consentito recarsi alla guida di un veicolo a noleggio. Questi limiti possono variare a seconda dell’agenzia scelta per noleggiare l’automobile. Vediamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere se si vuole attraversare il confine a bordo di una vettura noleggiata.

Le condizioni di noleggio per attraversare i confini nazionali

Prima di partire, se si vuole raggiungere una nazione straniera con l’auto a noleggio, bisogna leggere attentamente tutte le voci presenti nelle condizioni di noleggio di ogni vettura: queste si trovano all’interno della sezione “Limitazioni relative al viaggio“. Oltre a conoscere le eventuali restrizioni legate al superamento dei confini nazionali, si troveranno segnalate anche voci che riguardano altri fattori, come possibili limitazioni riguardo al chilometraggio giornaliero o complessivo, o le condizioni di copertura assicurativa. Il consiglio è quello di chiedere sempre delucidazioni all’agenzia di noleggio e leggere ogni voce prima di firmare e partire, così da evitare spiacevoli inconvenienti e non rischiare di infrangere il Codice della Strada o la legge.

I Paesi stranieri dove recarsi senza restrizioni con un’auto a noleggio

Di solito il transito senza costi aggiuntivi con una vettura a noleggio è consentito in tutti i Paesi dell’Europa continentale. I clienti sono autorizzati a guidare nelle Nazioni elencate nell’accordo di noleggio che sono: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Slovenia, Croazia, Portogallo, Gran Bretagna, Spagna, Svezia e Svizzera. Le restrizioni possono variare in base all’agenzia di noleggio scelta: se il cliente installa l’auto affittata in un Paese non autorizzato, decade qualsiasi tipo di copertura assicurativa e sarà dunque responsabile di eventuali spese che possono verificarsi.

Auto a noleggio: le Nazioni on restrizioni di transito

Fermo restando che i limiti riguardanti i Paesi in cui è possibile recarsi con un’auto a noleggio possono variare a seconda dell’agenzia scelta, di norma il transito senza costi aggiuntivi non è consentito nei seguenti Stati dell’Est Europa: Albania, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia e Ucraina.

Allargando il discorso a livello globale, lo stesso tipo di politica viene adottata anche dalle agenzie oltre oceano. Negli Stati Uniti e in Canada, per esempio, sarà molto difficile trovare delle vetture con cui poter attraversare i confini degli Stati dell’America Latina. Lo stesso discorso vale per chi intende recarsi in Marocco, in Tunisia, in Egitto o nei Paesi africani noleggiando una vettura in territorio europeo.

Cosa sapere quando si noleggia un’automobile per l’estero

Quando si noleggia un’automobile, specialmente se nell’accordo ci sono condizioni di viaggio particolare, è possibile che i tempi di attesa al momento del ritiro della vettura presso l’agenzia scelta siano più lunghi rispetto al solito. Per questo motivo, è consigliato avvertire l’agenzia di noleggio qualche giorno prima, indicando l’itinerario di viaggio e i confini che si intendono oltrepassare. In questo modo l’agenzia avrà il tempo di preparare, se necessario, tutti i documenti per l’attraversamento dei confini.

Bisogna tenere a mente, infine, che per determinati attraversamenti frontalieri e con alcune agenzie, possono esistere delle tasse aggiuntive che andranno pagate al desk al momento del ritiro.