Info Utili

Noleggio auto e assicurazione: come funziona?

Quando si prende un'auto a noleggio una delle prime preoccupazioni riguarda l'assicurazione. Le coperture sono incluse, vediamo quali e come funzionano

Quando si noleggia un’auto è importante sapere quali sono le coperture assicurative incluse, per qualsiasi eventuale imprevisto che potrebbe capitare.

Le coperture assicurative comprese nel noleggio sono:

  • protezione danni;
  • protezione furto;
  • protezione responsabilità civile, o RCA.

Danni alla carrozzeria

La protezione danni copre i danni alla carrozzeria della macchina presa a noleggio. In realtà non è un’assicurazione completa ma una limitazione dei danni. Il conducente infatti deve pagare una parte dei costi, la franchigia, a meno che non decida di stipulare una copertura totale.

La franchigia generalmente è differente in base alla categoria dell’auto, varia dai 600 ai 1500 euro ed è l’importo massimo che il conducente deve pagare per eventuali riparazioni.

Da questo copertura tutti i vetri, le ruote, le gomme e gli specchietti sono esclusi, come anche accessori extra e interni. Nel caso in cui si danneggino queste parti dell’auto, il conducente deve pagare tutta la riparazione. Chi ha intenzione di estendere l’assicurazione può quindi decidere di far rientrare tutti i danni nell’assicurazione e non solo una parte.

Ogni compagnia comunque ha una tipologia di protezione danni differente, varia la copertura; per alcune rientra anche il tetto ad esempio, e così via. Attenzione: la protezione danni vale solo e esclusivamente se il conducente non commette infrazioni. Ad esempio, superando i limiti di velocità o guidando in stato di ebbrezza, l’assicurazione non copre gli eventuali danni all’auto.

Protezione responsabilità civile nel noleggio auto

Si tratta della classica Rc Auto che conosciamo e che paghiamo per i veicoli di nostra proprietà, che copra i danni a persone e cose a seguito di un incidente. Essendo obbligatoria per Legge, in genere è già compresa nel noleggio auto. Il limite di danni è differenti a seconda del massimale che la compagnia di autonoleggio applica, e a sua volta cambia in base alla località in cui viene noleggiato il veicolo.

L’RCA copre tutti i danni alle proprietà di terzi:

  • l’auto del conducente;
  • oggetti di valore di proprietà di altri ma danneggiati nell’incidente;
  • il costo delle cure mediche che devono sostenere le terze parti a seguito dell’incidente;
  • il costo per i mancati guadagni dei terzi a causa dell’incidente;
  • le spese legali.

Anche in questo caso l’assicurazione non copre sia se non vengono rispettati i termini del contratto di noleggio sia se si guida sotto l’effetto di alcol o droghe o comunque infrangendo il Codice.

Assicurazione auto a noleggio: protezione furto

In caso di furto dell’auto noleggiata, grazie a questa copertura assicurativa, è possibile noleggiarne un’altra senza costi aggiuntivi, a meno di un’eventuale franchigia.

Anche in questo caso la protezione decade se il conducente espone l’auto a potenziali rischi.

Assicurazione noleggio auto: i costi

In genere le tre protezioni, come abbiamo visto, sono incluse nella tariffa del noleggio auto in Europa. Se invece si esce dal territorio europeo spesso si possono aggiungere anche delle assicurazioni comunque comprese nel prezzo. Ci sono anche dei casi in cui nell’assicurazione dell’auto a noleggio rientra solo la RCA e quindi si può decidere si comprare a parte la protezione danni e furto.

Il costo varia molto a seconda del Paese in cui si noleggia l’auto, della compagnia, della durata del contratto di noleggio e della categoria di veicolo; può andare da un minimo di 15 a un massimo di 70 euro al giorno. il consiglio è quello di controllare quali assicurazioni sono incluse quando si noleggia l’auto.