Info Utili

Lucidare la carrozzeria dell’auto alla perfezione: come fare

Segui questi semplici passaggi per avere la carrozzeria della tua auto sempre lucida e splendente

Mantenere la carrozzeria dell’auto sempre lucida non è ovviamente semplice, più usiamo la macchina infatti più la sottoponiamo a polvere, sporcizia e inquinamento dell’aria, o ancora a agenti atmosferici quali pioggia e neve, tutti fattori che sporcano la vettura. Così anche la più bella e costosa auto, senza la carrozzeria lucida, appare meno affascinante e bella di quello che è. Una volta terminato il lavaggio quindi è bene seguire semplici passaggi e accorgimenti per lucidare la carrozzeria e far sembrare la vettura sempre come se fosse nuova, appena uscita dalla concessionaria.

Gli step da seguire per lucidare la carrozzeria dell’auto

Vediamo i passaggi per una pulizia e una lucidatura della carrozzeria dell’auto alla perfezione:

  • per il lavaggio dell’auto usate l’acqua del rubinetto, fate una pulizia profonda e sciacquate alla perfezione. Non usate spugne, che possono raccogliere granelli di sporco e polvere e andare a rovinare quindi la carrozzeria e le altre parti dell’auto. Lo strumento ideale per lavare la macchina sarebbe un tubo d’acqua ad alta pressione;
  • per la carrozzeria usate solo l’acqua, che basta, a meno che non dobbiate eliminare residui di sporco molto profondi. Oppure in commercio esistono dei detergenti appositamente creati per le auto, non adoperate altri saponi o detersivi, che potrebbero corrodere la vernice;
  • eliminate dall’interno dell’auto tutto quello che è superfluo, la maggior parte di voi avrà vecchi ticket di parcheggi, bottiglie d’acqua vuote, fazzoletti, vestiti di ricambio e molto altro, chi più chi meno. Togliete dall’abitacolo e dal baule tutto quello che non serve, per pulire alla perfezione; estraete i tappetini, pulite la console, il cruscotto e tutte le parti in plastica degli interni usando un panno in microfibra umido. Esistono dei detergenti specifici anche per gli interni, usateli nei punti in cui si è eventualmente accumulato dello sporco;
  • i finestrini e i vetri interni dell’auto non vanno puliti con i prodotti per la casa ma con i detergenti appositi che si trovano in commercio, passate poi l’aspirapolvere ovunque e dedicatevi nuovamente alla carrozzeria. Asciugatela con un panno pulito e soffice, strofinando delicatamente. Procedete sia con la pulizia che con l’asciugatura partendo dall’alto e arrivando fino al basso, gli ultimi elementi da lavare e asciugare saranno il sottoporta e il paraurti;
  • una volta asciugata la carrozzeria, allora potete lucidarla con uno smalto ad hoc; un esempio è il Polish, in commercio ci sono rigeneratori di vernici o altre tipologie di Polish, reperibili nei negozi di articoli per auto e nei grandi centri commerciali. È possibile usare qualsiasi Polish per lucidare la carrozzeria dell’auto a mano, il rigeneratore di vernici però pare essere il più efficace;
  • l’applicazione del Polish per la carrozzeria dell’auto deve essere fatta per sezioni, procedendo quindi prima con una porta anteriore e poi con l’altra, in seguito con quelle posteriori, poi con il cofano e in seguito con tutte le altre parti. Per ogni singola zona dell’auto serve una piccola quantità di Polish, ne basta poco, da strofinare con un panno morbido, in commercio ci sono anche quelle indicate per la lucidatura della carrozzeria. L’applicazione del Polish deve essere eseguita con movimenti circolari, passando il panno fino al completo assorbimento del liquido. Il procedimento può essere ripetuto anche più volte, fino al momento in cui vedete la vostra auto lucida e splendente come desiderate;
  • una volta che avete finito di passare il Polish per la lucidatura, allora potete passare anche la cera, procedendo sempre con una parte dell’auto per volta.