Info Utili

Guidare in inverno: i consigli utili di Autostrade per l’Italia

Tanti consigli utili su come guidare in inverno firmati da Autostrade per l’Italia

L’inverno è la stagione peggiore per guidare: colpa della minore aderenza dell’asfalto dovuta al calo delle temperature e alla presenza di neve e ghiaccio.

Autostrade per l’Italia ha pubblicato alcuni consigli utili su come guidare in inverno: cosa fare prima di mettersi in viaggio e cosa fare durante il viaggio.

Guidare in inverno: cosa fare prima di mettersi in viaggio

– Pulire il parabrezza all’interno e all’esterno per evitare la formazione della brina.

– Accertarsi di avere un liquido lavavetro anticongelante.

– Controllare lo stato della batteria.

– Verificare che l’indice di viscosità dell’olio motore sia adatto.

– Lavare regolarmente la vettura per proteggerla dal sale presente sulle strade.

– Preferire gli pneumatici invernali alle catene (migliore tenuta con strada bagnata e alle basse temperature, nessuna necessità di fermarsi e vantaggi in caso di strada con neve ai margini della carreggiata o con alternanza di tratti innevati).

– Oltre agli pneumatici invernali o alle catene tenere in auto le dotazioni supplementari (raschietto per il parabrezza, cavo di traino in caso di uscita di strada o intraversamento e termometro esterno per conoscere meglio i rischi di gelo).

Guidare in inverno: cosa fare durante il viaggio

– Adeguare lo stile di guida alle condizioni ambientali.

– In caso di rallentamenti tenere la destra e lasciare il passo ai mezzi operativi per lo sgombero della neve. Viaggiare incolonnati con velocità ridotta.

– Quando ci sono previsioni meteo avverse partire sempre con il pieno di carburante e con generi di conforto.

– Evitare movimenti bruschi, accelerazioni troppo decise, frenate brusche e velocità eccessive.

– Aumentare la distanza dall’auto che precede.

– Anticipare la frenata per avere lo spazio necessario per fermarsi, utilizzare alternativamente il freno motore e il pedale del freno per evitare lo slittamento e la perdita di controllo.

– In salita usare una marcia superiore a quella che si userebbe normalmente sull’asciutto e in discesa usare una marcia inferiore.

– In caso di bloccaggio e slittamento lasciare il pedale del freno per ritrovare aderenza e poi frenare di nuovo progressivamente. Alla partenza del veicolo sulla neve bisogna accelerare in modo molto graduale.

– Prima di affrontare le curve ridurre la velocità facendo attenzione a rallentare in rettilineo. Per affrontare la curva l’azione sul volante dev’essere dolce e costante.

– In curva mantenere una velocità bassa e regolare. Se l’anteriore non ha più direzionalità ritrovare l’aderenza riducendo la velocità togliendo il piede dall’acceleratore.

tag
sicurezza