Info Utili

Graffi profondi e ammaccature della carrozzeria: come toglierli

A volte è possibile riuscire a eliminare da soli anche i graffi più profondi dalla carrozzeria dell'auto, basta sapere come fare

Quando si ha la macchina nuova o comunque si è particolarmente attenti a mantenere perfetta la propria vettura, è veramente una seccatura trovare un graffio o un’ammaccatura sulla carrozzeria intatta e lucida. Spesso però non è indispensabile rivolgersi ad un carrozziere e spendere diverse centinaia di euro per far tornare la propria vettura come nuova. Per recuperare un piccolo danno a volte si può provare a cavarsela da soli, chiaramente tutto dipende dall’entità del graffio, da quanto è profondo, dal colore della carrozzeria e da altri elementi.

Ci sono comunque diversi modi per riuscire a eliminare graffi e ammaccature dall’auto, alcuni sostengono che è possibile usare il dentifricio, altri utilizzano la pasta abrasiva, altri ancora sono scettici e raccomandano solo ed esclusivamente di rivolgersi ad un carrozziere. Vediamo insieme come poter eliminare righe e altri danni dalla carrozzeria dell’auto e far tornare autonomamente la vettura come nuova.

Come eliminare graffi e ammaccature dall’auto, i passaggi

Spesso, anche stando molto attenti, ci troviamo la macchina piena di graffietti sulla vernice, che a volte sono dovuti da piccoli sassolini che si alzano mentre viaggiamo e che possono quindi andare a causare danni alla carrozzeria. La prima cosa da fare se si vuole sistemare il graffio autonomamente è capire il tipo di danno e la profondità delle righe o delle ammaccature. Se sono leggeri, allora basta prima lavare la macchina e pulire per bene la superficie nel punto in cui è rigata, per individuare al meglio anche i minimi segni.

Dopodiché è possibile procurarsi della pasta abrasiva e un asciugamano; è necessario versare una piccola quantità di prodotto sul panno e strofinare con movimenti circolari sui graffi. Dopo un paio di applicazioni, basterà passare della cera e lucidare tutta la carrozzeria, l’auto sembrerà nuova. Ricordate che non tutte le paste abrasive sono uguali, infatti consigliamo sempre di acquistarne una a grana fine, per non rischiare di danneggiare ulteriormente la vernice dell’auto. Siate molto delicati nei movimenti e nell’applicazione, per evitare di opacizzare la superficie trattata e ottenere quindi l’effetto contrario a quello che desiderate.

Graffi e ammaccature: come procedere su vernice di lacca o smalto

Se l’auto è verniciata con una lacca, allora la pasta abrasiva non serve per eliminare i danni. È sufficiente usare un panno pulito e una piccola quantità di solvente per vernice. Strofinate sul graffio, vedrete la lacca spostarsi, rimuovendo la vernice circostante e andando a coprire quindi la superficie graffiata. Se la vostra auto invece è verniciata con lo smalto, allora è necessario comprare una piccola bottiglietta di vernice e fare un ritocco, è importante che il lavoro venga eseguito meticolosamente, quindi comprate la vernice senza sbagliare il codice del colore (il pantone) e applicatela con un pennello fine.

Graffi profondi sulla carrozzeria dell’auto: come eliminarli

Se i graffi sulla vostra macchina sono molto profondi, forse le tecniche descritte finora non bastano. È necessario quindi valutare molto bene la profondità del danno, considerando che la carrozzeria si compone di quattro strati, prima c’è il rivestimento trasparente, sotto il quale troviamo il colore, poi il primer e infine l’acciaio. Se il graffio è leggero, allora viene intaccato solo il rivestimento esterno o al massimo si arriva fino al colore. Se invece il danno è arrivato in profondità, lasciando intravedere l’acciaio della carrozzeria, allora è bene rivolgersi ad un carrozziere, perché è praticamente impossibile rimediare al danno autonomamente.

Graffi e ammaccature sulla carrozzeria dell’auto: come prevenire i danni

Chiaramente la miglior cosa sarebbe quella di non trovare mai la propria auto danneggiata e quindi prevenire, invece che dover poi provare a sistemarla in ogni modo. L’unico modo per cercare di preservare l’integrità della propria macchina è quello di applicare un prodotto protettivo, in commercio esistono differenti tipologie di Polish che hanno proprio questa funzione. Si tratta di una specie di cera che viene applicata su tutta la superficie esterna dell’auto, che lucida la vernice e la protegge da graffi ovviamente leggeri.