Info Utili

Gomme sgonfie, tutti i rischi della cattiva manutenzione

Tutti i rischi della cattiva manutenzione degli pneumatici: cosa succede quando si affronta la strada con una gomma sgonfi

Le gomme sono elementi fondamentali di un’automobile: da esse dipendono una serie di fattori che vanno a influire sulla stabilità del mezzo e di conseguenza sulla sicurezza degli occupanti e di tutti gli utenti della strada. Al tempo stesso vanno a condizionare i consumi di carburante e la longevità globale del veicolo.

Dato il grande impatto che gli pneumatici hanno sull’automobile, diventa di vitale importanza provvedere alla giusta manutenzione delle ruote e delle gomme, per non incorrere in imprevisti più o meno pericolosi. Spesso e volentieri a fare la differenza è l’errata pressione delle gomme, sia in eccesso che in difetto. Andiamo ad analizzare gli impatti negativi e i rischi derivanti dalla cattiva manutenzione degli pneumatici.

Le cause di un’errata pressione delle gomme

Una cattiva pressione ha delle enormi conseguenze sulle gomme di un’automobile e può compromettere sia la sicurezza degli automobilisti e dei motociclisti, sia la guida stessa del veicolo, con impatti negativi che si ripercuotono sul consumo di carburante e sull’affidabilità del veicolo.

Con un’errata pressione delle gomme, infatti, possono aumentare in maniera sensibili gli spazi di frenata: una situazione che mette in serio pericolo la stabilità del mezzo e l’incolumità di tutti gli utenti della strada. Delle gomme non gonfiate alla pressione giusta, inoltre, andrebbero a costituire un ulteriore elemento di pericolo nel caso in cui dovesse verificarsi il fenomeno dell’aquaplaning.

Gomme sgonfie: i rischi

Quando una gomma è sgonfia e non ha la pressione necessaria, aumenta la superficie dello pneumatico che è a contatto con la strada. Nel caso di gomme sottogonfiate, i bordi del battistrada, il fianco degli pneumatici e il cerchietto tendono a usurarsi maggiormente, causando diverse problematiche.

Il cerchione si usura con maggiore facilità, diminuendo il controllo del veicolo da parte di chi si trova al volante. Gli pneumatici, inoltre, finiscono con il surriscaldarsi: uno scenario che come conseguenza estrema può portare allo scoppio. Con una bassa pressione delle gomme, inoltre, aumenta lo spazio di frenata della vettura sul bagnato, in virtù di una resistenza minore su superfici umide. Aumenta, dunque, anche la difficoltà delle manovre al volante, portando a sovrasterzo o sottosterzo.

I problemi di una gomma troppo gonfia

Nel caso di gomme troppo gonfiate, invece, le problematiche possono essere diverse, con conseguenze ugualmente pericolose. Se gli pneumatici sono sovragonfiati, significa che a contatto della strada c’è una minore superficie della gomma. Questo errore porta ad un’usura centrale del battistrada, con la conseguente deformazione dello stesso.

La gomma troppo gonfia aumenta lo spazio di frenata dell’automobile e causa minore aderenza sull’asfalto. Una eccessiva pressione, inoltre, può portare all’usura anomala di alcune parti meccaniche del messo, su tutte le sospensioni. La vettura risulta poi ancora più instabile sulle strade dissestate, con un ridotto comfort di guida, una minore attuazione delle irregolarità dell’asfalto e un aumento dei rumori provenienti dal veicolo.

Gomme sgonfie: l’importanza della manutenzione

Bisogna tenere a mente che gli stessi problemi che l’errata pressione delle gomme causano nei confronti di un’automobile valgono esattamente anche per le moto. L’unica differenza sta nei tempi di controllo della pressione: in un’automobile è preferibile effettuarli almeno ogni quindici giorni, mentre per le moto almeno una volta al mese.

Monitorare la pressione delle gomme, come visto, è un passaggio fondamentale nella manutenzione di un veicolo e può prevenire tanti imprevisti. Per monitorare costantemente la pressione degli pneumatici, esistono anche dei sensori di pressione delle gomme: sono dei dispositivi posti all’interno della gomma che segnalano alla centralina, tramite impulsi radio, la variazione della pressione interna, fornendo i dati in tempo reale al guidatore.

tag
gomme