Info Utili

Finanziamento auto o leasing? Ecco cosa conviene di più

Si tratta di due differenti opzioni che permettono di avere un'auto nuova tra le mani. Vediamo cosa bisogna sapere e quale formula è più conveniente

Questa è una domanda che si pongono moltissimi automobilisti, cosa sia meglio scegliere tra il leasing e il finanziamento per l’acquisto di una nuova auto. Se rientri in quella categoria di persone che ancora non ha deciso a quale formula appoggiarsi, allora cerchiamo di spiegare anche per te cosa è più conveniente. Il mercato del credito infatti oggi è in grado di proporre differenti soluzioni finanziarie e questo significa che ogni consumatore ha delle esigenze diverse e quindi dovrà scegliere la miglior proposta in base ai propri bisogni e e budget. Vediamo a chi conviene il leasing e a chi invece il finanziamento.

Leasing o finanziamento: vantaggi e svantaggi

Iniziamo a parlare del leasing, che negli ultimi anni è una formula sempre più accolta anche dai privati. Si tratta di una forma di finanziamento che possiamo definire “a metà strada” tra il noleggio auto e l’acquisto di un nuovo veicolo. Cosa consente di fare? Offre la possibilità di avere la vettura in possesso per un determinato periodo di tempo scelto in fase di contratto, e in alcuni casi dà anche la possibilità di inserire nel canone mensile le spese relative alla manutenzione, all’assicurazione e al bollo auto.

Quali sono però gli svantaggi del leasing rispetto al finanziamento per l’acquisto di una nuova vettura:

  • è previsto un maxi-anticipo;
  • si deve pagare anche una rata finale per acquistare la macchina.

Si tratta di due voci di costo sicuramente onerose, ma comunque la scelta tra leasing o finanziamento resta ancora poco scontata. C’è un’altra questione importante da considerare, ovvero quella che riguarda la durata dei piani di ammortamento, che fa prediligere come scelta quella del prestito.

Infatti in un finanziamento, optando per la cessione del quinto, si possono scegliere piani di ammortamento del debito molto lunghi, anche fino a 10 anni, e la rata mensile è ovviamente più bassa e conveniente per tutti. La durata di rimborso nel leasing invece è più breve, arriva al massimo a 48 mesi in genere. La cessione del quinto è una soluzione molto comoda e pratica, la più adatta alla gran parte dei consumatori.

Per chi è davvero conveniente quindi il leasing auto?

Il leasing conviene solo a pochi consumatori, chi non vuole investire denaro per il possesso di un veicolo. Un vantaggio di quest’opzione è senza dubbio non immobilizzare un capitale con l’acquisto di un’auto e non avere nemmeno alcuna penalizzazione dalla svalutazione del veicolo al momento della consegna dello stesso, come ovviamente invece avviene in una vendita del bene.

Ci sono però delle importanti limitazioni da prendere in considerazione se si vuole accedere al leasing auto da privati:

  • innanzitutto bisogna dimostrare che l’auto serva per scopi lavorativi;
  • ci sono poi altri aspetti, come il chilometraggio da non superare, o le spese di istruttoria spesso ingenti.

Per questo per la maggior parte dei privati conviene chiaramente comprare una nuova auto (anche usata) facendo un finanziamento come la cessione del quinto, avendo subito la proprietà del mezzo, pur pagandolo a rate.

Un ultimo consiglio: oggi online esistono moltissimi strumenti sempre più raffinati che ti possono aiutare a trovare un finanziamento auto in pochi attimi, adeguato alle proprie possibilità finanziarie e alle proprie esigenze. Ci sono i cosiddetti “comparatori” che riescono a offrire preventivi di cessione del quinto, che come abbiamo detto, è la soluzione migliore del classico prestito personale, visto che consente di usufruire di una trattenuta diretta della rata di rimborso senza dover pagare ogni mese i bollettini.