Info Utili

eCall: cos’è e come funziona

Alla scoperta del sistema eCall, la chiamata d’emergenza che sarà obbligatoria dal 31 marzo 2018

Il sistema eCall – noto anche come chiamata d’emergenza – sarà obbligatorio a partire dal 31 marzo 2018 su tutte le auto nuove omologate a partire da tale data.

Di seguito troverete una guida completa all’eCall: cos’è, come funziona e in che modo migliora la sicurezza.

eCall: cos’è?

Il sistema eCall è un dispositivo che quando rileva un incidente chiama automaticamente il numero di emergenza 112 e invia la localizzazione del sinistro e altri dati utili come il tipo di veicolo, il combustibile utilizzato e il numero di passeggeri a bordo.

L’eCall può anche essere usato in modalità manuale?

Certo. Ad esempio per comunicare un incidente al quale si assiste o per chiamare soccorso qualora un occupante della vettura accusi un malore.

I sistemi eCall sono tutti uguali?

No. Alcune Case – come ad esempio Mercedes – hanno una centrale d’emergenza dedicata e offrono in quasi tutti i Paesi la possibilità di comunicare nella lingua impostata dal sistema di infotainment e non in quella dello Stato in cui si è verificato il sinistro.

eCall: come viene gestito il trattamento dei dati personali?

I dati eCall raccolti dai centri di emergenza o dai loro partner non devono essere trasferiti a terzi senza il consenso esplicito della persona interessata e la tecnologia eCall permette la cancellazione totale e permanente dei dati raccolti.

tag
sicurezza