Info Utili

Curve pericolose: tutti i più utili consigli di guida

Come bisogna affrontare le curve più o meno strette e pericolose per evitare di perdere il controllo del veicolo

Credits: iStock

Guidare in sicurezza è fondamentale sempre, qualsiasi sia la tipologia di percorso affrontato e il tipo di veicolo usato; è importante viaggiare senza rischi e pericoli qualunque sia la condizione della strada, sia che ci siano dei passeggeri a bordo, sia che il conducente sia solo. È fondamentale per evitare incidenti e altri rischi, per se stessi e per gli altri utenti – che siano veicoli, pedoni, ciclisti. E quando sul vostro tragitto dovete affrontare una o più curve pericolose, sapete come guidare per restare in sicurezza ed evitare danni e incidenti, anche pericolosi? Vediamolo insieme.

Come affrontare una curva pericolosa

Non è facile guidare in curva, la traiettoria da percorrere infatti è difficoltosa rispetto a quella caratteristica di un rettilineo, in cui si guida generalmente con maggiore stabilità. La macchina in curva affronta una tipologia di percorso in cui può essere molto complicato mantenere la giusta andatura per evitare di perdere il controllo. Ci sono curve più impervie, pericolose, strette e molto complesse da percorrere. Per questo motivo in alcuni casi è assolutamente necessario sapere come guidare, procedendo con prudenza, in completa sicurezza.

Vediamo comunque alcuni dei nostri consigli utili per guidare in curva facilmente e senza difficoltà particolari, bisogna assolutamente prestare la massima attenzione, avere maggiore accortezza e imparare a gestire la propria macchina e i suoi comportamenti, sui rettilinei e in curva.

Il modo più efficace per percorrere curve pericolose in auto in sicurezza

Per affrontare le curve in auto in maniera sicura è fondamentale sapere che, in caso di frenata, la parte posteriore del veicolo viene alleggerita e si solleva, la parte anteriore invece si abbassa a causa del peso che viene proiettato appunto in avanti.

Nel momento in cui si deve percorrere una curva, più o meno stretta e pericolosa, la forza centrifuga può portare l’auto verso l’esterno, facendo perdere aderenza alle gomme e quindi provocando una perdita di controllo del mezzo e una conseguente uscita di strada. Guidare in curva significa anche evitare assolutamente di premere sul pedale della frizione anche solo per pochi attimi, perché questo può portare il mezzo a sbandare e a pericolosi sinistri.

Attenzione anche a evitare sterzate brusche, il peso dell’auto in curva si concentra soprattutto sulle ruote esterne e questo può fare inclinare l’auto.

Come bisogna affrontare una curva pericolosa

E quindi, dopo tutte le premesse fatte finora, qual è il segreto per riuscire a percorrere anche le curve più strette e difficili senza perdere il controllo del mezzo? Innanzitutto, per guidare in sicurezza e affrontare appunto la curva senza pericoli, bisogna allontanare il piede dall’acceleratore, rallentare il veicolo e scalare la marcia sul rettilineo, prima ancora di percorrere la curva, da cui poi bisogna uscire più forte, diminuendo la velocità iniziale e poi andando ad accelerare dolcemente man mano che si procede. Il segreto? Dosare al meglio la velocità con cui si affronta e prendere la curva larga.

I nostri consigli specifici

Come affrontare le curve alla guida di un’auto:

  • curva a sinistra: è necessario moderare la velocità e tenere la destra, facendo sempre attenzione al traffico e agli altri veicoli sullo stesso percorso;
  • curva a destra: tenere l’auto sulla destra della corsia, inserendo una marcia adeguata e moderando anche la velocità;
  • curva a U, o a gomito: è la più stretta. È assolutamente raccomandato percorrerla lentamente inserendo una marcia più bassa quando necessario.
Leggi l'articolo su Icon Wheels