Info Utili

Quali sono i costi di una pulizia accurata dell’auto?

La pulizia dell'auto professionale, interna e esterna, compresa di sanificazione, dovrebbe essere effettuata da un professionista: quali sono i costi medi

Il lavaggio dell’auto è uno dei servizi che viene offerto sia dai centri specializzati, che dai concessionari auto, dai distributori, e spesso anche dal meccanico o dal gommista. Si tratta infatti di un business al momento molto redditizio. Vediamo quali sono i prezzi medi per un’accurata pulizia della macchina.

Lavaggio auto esterno: cosa bisogna sapere

La pulizia della macchina all’esterno deve essere eseguita in maniera rigorosa, utilizzando attrezzi e detergenti appositi. Vi sono poi differenti opzioni incluse o non, come ad esempio il lavaggio degli pneumatici e degli interni del veicolo. La prima cosa da fare è comunque chiedere i prezzi e i servizi offerti.

Lavaggio auto: i prezzi

Ci sono differenti fattori che possono influenzare il prezzo del lavaggio auto:

  • centro che se ne occupa;
  • tipo di vettura;
  • tipologia di servizio richiesto.

Si può pagare da un minimo di 8-10 euro fino anche ad un massimo di 50 euro. Tutto dipende da quello che volete venga fatto alla vostra vettura (un esempio è anche il trattamento di lucidatura con cera o polish finale).

Se invece del lavaggio professionale eseguito a mano parliamo di lavaggio espresso, allora in genere si utilizzano dei gettoni (o le monete) e il costo può arrivare a circa 5 o 6 euro per l’intera carrozzeria. Si usano delle lance a pressione con acqua e delle spazzole con detergente per auto. Spendendo all’incirca altri 5 euro è possibile far applicare la cera, pulire gli pneumatici o lavare il sottoscocca.

Pulizia interna dell’auto: quanto costa

Se si vuole fare un lavoro certosino, insieme agli esterni è bene pulire anche l’abitacolo della vettura. Il costo completo del lavaggio interno ed esterno quindi può arrivare a toccare, mediamente, da un minimo di 15 a un massimo di 30 euro. Per auto di grandi dimensioni o di marchi pregiati si può arrivare a spendere anche fino a 60-70 euro.

La pulizia degli interni comprende l’utilizzo dell’aspirapolvere, che viene passato sui sedili e sui tappetini, oltre che su tutte le superfici in moquette dell’auto, e poi il lavaggio di console, finiture in plastica, vetri dei finestrini, del parabrezza e del lunotto e a volte anche l’applicazione del deodorante apposito per auto.

Il consiglio è quello di rivolgersi sempre e solo a professionisti del settore, soprattutto se si vuole un lavoro preciso e duraturo e realizzato con gli strumenti giusti, andando ad eliminare anche macchie e cattivi odori ostinati e soprattutto senza rovinare le superfici.

Pulizia interna dell’auto: in cosa consiste l’igienizzazione

Oltre a pulire gli interni dell’auto, eliminando ogni traccia di polvere, aspirando tutte le superfici e passando i detergenti appositi sulle plastiche oppure sulla pelle, senza rovinare nessun materiale e facendo tornare la macchina come nuova, è possibile anche procedere alla sanificazione dell’abitacolo.

Cosa significa? Esistono degli interventi di igienizzazione appositi per la vettura, che hanno l’obiettivo di eliminare acari, parassiti, germi, batteri e virus di ogni tipo e persino eventuali muffe che si possono purtroppo formare sulla tappezzeria o nei sedili.

Attenzione: è un lavoro che deve essere eseguito da esperti del settore. Si tratta inoltre di un procedimento effettuato solo usando prodotti ecologici e non chimici. Un trattamento speciale che si basa sull’emissione controllata di ozono, usato per sterilizzare l’abitacolo.

L’azione dell’ozono è molto utile anche per eliminare tutti i tipi di cattivo odore e garantire la massima pulizia dei sedili e della tappezzeria dell’auto. Il servizio di igienizzazione dell’abitacolo dell’auto può costare, in media, circa 30 euro.