Info Utili

Costi di gestione dell’auto: come fare a risparmiare?

Stiliamo una serie di consigli utili per tutti gli automobilisti che voglio imparare a risparmiare nei costi di gestione della propria vettura

Oggi l’auto è un bene praticamente indispensabile, in quasi tutte le famiglie c’è più di una macchina, una volta invece bastava un solo veicolo per tutti. Questo perché le abitudini di vita sono cambiate, è raro avere il posto di lavoro vicino a casa, da poter raggiungere a piedi o in bici, e oltretutto la macchina è diventata anche uno status symbol.

In ogni caso l’auto comporta delle spese di gestione non di certo indifferenti, anzi. In questo articolo proviamo a darti alcuni consigli per risparmiare, i metodi che possono aiutarti a spendere meno nell’utilizzo della tua vettura.

Come risparmiare sull’assicurazione auto

Il consiglio è quello di cambiare compagnia ogni volta che scade il contratto annuale, ovviamente solo se risulta vantaggioso farlo. Spesso infatti le assicurazioni applicano degli sconti molto convenienti ai nuovi clienti, che permettono di risparmiare molto denaro. Basta usare dei comparatori online per trovare la compagnia più economica.

Controllare le gomme e scegliere il distributore più economico

È molto importante controllare la pressione delle gomme durante l’anno. Il gommista in genere consiglia di fare la verifica almeno ogni due mesi, in modo che gli pneumatici possano ‘vivere’ fino a due o tre anni in più. Trascurare un treno di gomme potrebbe significare diminuire drasticamente la loro durata anche fino a solo un anno.

Ogni benzinaio applica prezzi diversi per il carburante, cercate sempre il più conveniente per risparmiare, che non sia ovviamente fuori mano perché, se per risparmiare qualche centesimo dovete fare strada extra annullando il ‘guadagno’, non vale certo la pena.

Manutenzione auto: come risparmiare

In questo caso è molto importante far controllare l’auto periodicamente. Si può risparmiare affidandosi solo ed esclusivamente a un buon professionista che vanta servizi dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Prima di scegliere dove andare, chiedi più preventivi; in ogni caso, far vedere l’auto dal meccanico periodicamente permette di evitare di spendere cifre altissime per danni molto gravi dovuti alla mancanza di manutenzione.

Auto usata

Comprare un’auto usata è sicuramente vantaggioso rispetto all’acquisto di una vettura nuova. Ancora meglio se si decide di optare per una macchina elettrica di seconda mano. Innanzitutto si risparmia sul prezzo di listino rispetto al nuovo e poi c’è da sapere che la manutenzione è vantaggiosa, i costi di gestione dei modelli a zero emissioni sono più bassi di quelli delle vetture con motore termico.

La manutenzione ordinaria e straordinaria di questa tipologia di veicoli consentono sicuramente di risparmiare, il motivo è molto semplice: ci sono meno parti meccaniche soggette a usura; facciamo qualche esempio per chiarire la questione? Le auto elettriche non hanno la frizione e nemmeno un motore a scoppio. Questo significa che non è necessario fare il cambio dell’olio, non ci sono le candele e nemmeno la marmitta, manca il filtro dell’aria, non vi è alcuna coppa dell’olio, nessun alternatore, l’auto elettrica non ha nemmeno il motorino di avviamento, non ha pompa dell’acqua, filtro carburante e molti altri elementi soggetti a danneggiamenti e usura a causa del tempo e dell’utilizzo del mezzo stesso.

Altro vantaggio? Il carburante! La benzina e il gasolio costano senza alcun dubbio molto di più rispetto all’energia elettrica. Altri vantaggi sono dovuti all’esenzione dal pagamento del bollo e allo sconto sull’assicurazione.

La soluzione che fa risparmiare tutti è il noleggio a lungo termine

Questa tipologia di contratto, che ormai conosciamo molto bene, ne abbiamo infatti parlato spesso, consente di usufruire di vantaggi non indifferenti. Uno tra tutti il Super Ammortamento, un ottimo vantaggio fiscale, da considerare prima di decidere se comprare una macchina nuova o noleggiarla.