Info Utili

I consigli utili per guidare bene quando nevica

La stagione invernale è caratterizzata da freddo e gelo e, in alcune zone d'Italia, anche da precipitazioni nevose: attenzione a come guidare l'auto

Nelle fredde giornate invernali, quando inizia a nevicare, mettersi al volante può essere rischioso se non si conoscono le regole base per evitare pericoli. Vediamo tutto quello che bisogna sapere a riguardo.

Guidare sulla neve senza pericoli: i nostri consigli

Vediamo insieme a che cosa dobbiamo prestare attenzione prima di metterci al volante dell’auto mentre nevica:

  • innanzitutto dotate la vostra macchina delle gomme invernali, come previsto dalla legge italiana (dal 15 novembre al 15 aprile sono obbligatorie, a meno che non si abbiano le catene da neve a bordo). Gli pneumatici invernali hanno una tenuta maggiore sul manto stradale ricoperto di neve, fanno davvero la differenza. In alternativa si possono usare le gomme All Season, con la sigla M+S, che non si devono cambiare per la stagione fredda;
  • se avete lasciato l’auto parcheggiata e si è ricoperta di neve, vi conviene eliminare tutta quella che si è accumulata. Non basta infatti solo toglierla dal parabrezza, ma anche dai finestrini e dal tetto, in modo da avere l’auto “sgombra” e una perfetta visuale verso l’esterno;
  • percorrere una strada in salita ricoperta di neve può essere molto difficoltoso, procedete senza esitazione e prendendo un po’ di rincorsa, con la prima o la seconda marcia innescata. Non accelerate in maniera brusca, ma evitate anche di rallentare troppo, perdendo velocità; cercate di procedere a velocità costante, altrimenti potrebbe essere impossibile ripartire;
  • in generale, guidate dolcemente, evitando brusche manovre. L’aderenza delle gomme con il manto innevato è bassa, quindi bisogna muovere il volante delicatamente, agendo con cautela anche sui freni e sull’acceleratore;
  • in discesa invece è meglio usare il freno motore, se ci sono ghiaccio o neve, frenare coi pedali può provocare lo slittamento dell’auto. Tenete sempre una marcia bassa, la seconda è perfetta, frenate piano de dovete percorrere anche curve, scalando marcia e procedendo piano;
  • aumentate la distanza di sicurezza dagli altri veicoli, visto che gli spazi di frenata aumentano quando nevica o il suolo è ghiacciato;
  • se la neve è alta e le auto che passano prima hanno lasciato dei binari, evitate di seguirli, anche se vi sembra la via più facile. L’auto sarebbe limitata infatti nei movimenti, le ruote sarebbe “incastrate” appunto in quegli stessi binari, senza avere agio;
  • imparate a montare le catene da neve. Innanzitutto ricordate che devono sempre essere installate sulle ruote motrici, che generalmente, per la maggior parte delle auto, sono quelle anteriori. Ogni modello di catena ha un metodo di installazione e fissaggio a sé, per questo motivo è meglio imparare come si montano prima di trovarsi nella situazione di emergenza, sotto una tempesta di neve, senza sapere cosa fare;
  • non solo la neve, ma anche il ghiaccio che si forma sulla strada durante l’inverno può essere molto pericoloso. Anzi, possiamo dire che il ghiaccio espone il veicolo a dei rischi ancora maggiori rispetto alla neve. Una volta passato lo spazzaneve, può succedere che sulla strada si formino lastra di ghiaccio, se il mezzo non sparge i fondenti. Lo stesso può succedere anche dopo una grande nevicata, nei giorni a seguire (soprattutto durante la notte) l’acqua di scioglimento gela formando delle lastre di ghiaccio. Se la strada è ghiacciata la raccomandazione è quella di guidare piano, prestando particolare attenzione, evitando anche di pigiare sul pedale del freno. Le gomme invernali comunque, in questi casi, sono l’ideale per evitare problemi (o almeno diminuire i rischi).