Info Utili

Come trovare la propria corretta posizione di guida

Quando ci si mette alla guida di un'auto, è fondamentale trovare la corretta postura, per un miglior comfort e il massimo della sicurezza su strada

La corretta postura durante la guida di un veicolo viene spesso sottovalutata, e invece è di fondamentale importanza. Impostarla nel mondo giusto può dare la possibilità al conducente di avere un migliore controllo dell’auto e di aumentare il comfort al volante. Non è tutto, gli automobilisti (o la maggior parte di essi) non valutano nemmeno il fatto che una buona posizione di guida possa aiutare a prevenire incidenti, migliorando la sicurezza a bordo e su strada. Vediamo quali sono i consigli per trovare la propria postura corretta in macchina.

Posizione di guida corretta: come si trova

Qui un elenco dei fondamentali trucchi utili per trovare la propria postura perfetta alla guida di un’auto:

  • prima di tutto considera la tipologia di indumenti che indossi, che può influire infatti sul comfort di guida e sul controllo del veicolo. Ci sono dei capi che possono limitarti nei movimenti, che è meglio evitare. Un esempio molto semplice è quello dei giacconi ingombranti durante l’inverno: meglio toglierli per guidare in maniera fluida, senza alcun impedimento. Anche le scarpe indossate fanno la differenza, in estate ad esempio si sconsiglia l’utilizzo di ciabatte e infradito, che possono essere molto pericolose. Anche le scarpe coi tacchi possono risultare scomode, in ogni caso le calzature dovrebbero adattarsi bene ai pedali. L’ideale sarebbe una scarpa con la suola sottile e non scivolosa;
  • scegli la posizione corretta sul sedile, la migliore postura dovrebbe essere dritta, andando a formare un angolo retto tra i glutei e la schiena. Questo aiuta anche ad evitare il mal di schiena e a tenersi svegli durante il viaggio;
  • fondamentale anche la giusta distanza del sedile, che deve essere regolata rispetto ai pedali. È importante cercare di mantenere un angolo di 120 gradi nella piega delle ginocchia quando si preme col piede sui pedali. Attenzione: una gamba distesa completamente potrebbe causare il blocco del ginocchio, provocando un eccessivo sforzo nell’azionamento della frizione, dei freni e dell’acceleratore. Ma anche un ginocchio che si piega troppo può provocare dolore, andando ad ostacolare il normale flusso sanguigno. I piedi devono essere posizionati in modo che i talloni siano sul pavimento e le punte premano sul pedale. Chiaramente il destro deve poter ruotare tra acceleratore e freno;
  • inclinazione del sedile, deve essere regolata al meglio, per il miglior comfort alla guida;
  • anche l’altezza e la distanza del volante sono importanti, devono essere regolate in modo da fornire una visione chiara della strada davanti a sé attraverso il parabrezza. Idealmente, la posizione del volante dovrebbe consentire al conducente di impugnarlo correttamente tenendo i palmi delle mani leggermente più bassi rispetto alle spalle. Per impostare la distanza, è fondamentale che i gomiti formino un angolo di circa 120 gradi;
  • ovviamente l’altezza del sedile è importantissima, da regolare insieme a tutti i punti che abbiam visto sinora. La regolazione dell’altezza del sedile dovrebbe garantire al conducente di vedere chiaramente davanti a sé, chiaramente regolando anche l’altezza del volante e la posizione dei piedi sui pedali.

Postura corretta alla guida: altri accorgimenti da tenere presente

Ci sono altre cose da considerare:

  • prima di tutto la cintura di sicurezza, deve essere sempre possibile indossarla correttamente;
  • la visibilità deve essere ottimale;
  • gli specchietti retrovisori devono essere regolati in base alla posizione e all’altezza del conducente, per una perfetta visibilità e sicurezza.