Info Utili

Come trasportare i bagagli se si viaggia in moto?

Come bisogna sistemare i carichi quando si parte per una vacanza in moto: i consigli utili per viaggiare "leggeri" e in sicurezza

Credits: iStock

Viaggiare in moto significa anche imparare a caricare i bagagli necessari per le proprie vacanze, e non sempre è semplice. In realtà però le nostre due ruote, anche se a volte è difficile da immaginare, possono trasportare molto più di quanto crediamo. Vediamo alcuni accorgimenti da tenere presente per vacanze on the road.

I nostri consigli: come caricare la moto

La prima cosa da ricordare è che non devono essere il pilota o l’eventuale passeggero a portare il carico più pesante, bensì la moto stessa, questo è fondamentale. Quindi niente zaini colmi sulla schiena di chi parte per le vacanze su due ruote. È la moto che deve portare i bagagli, non il motociclista. Anche perché zaini e borse pesanti sono molto fastidiosi per chi sta in sella, oltre che ingombranti e, in alcune strade e manovre, addirittura pericolosi.

Usare valigie e bauletto

In questo modo avrete a disposizione molto spazio; se però avete anche una tenda e dei sacchi a pelo, potete fissare la prima sopra il bauletto e i sacchi a pelo in una borsa impermeabile, sopra le borse laterali, ben fissati con cinghie a trazione autobloccanti. Attenzione: con le vibrazioni il carico continua ad assestarsi, quindi raccomandiamo di controllare bene, ad ogni sosta, che le cinghie non si siano allentate.

Un altro consiglio? Sfruttare il portapacchi come piano di appoggio, eliminando il bauletto centrale, e legandovi sopra una più capiente borsa morbida, che pesa sicuramente meno e mantiene il peso del carico più in basso, a vantaggio della stabilità e della guidabilità della moto.

Per legare la borsa al portapacchi c’è chi usa l’elastico, chiaramente più pratico, e chi invece utilizza la cinghia a trazione, sicuramente in grado di garantite più sicurezza e solidità. Il nostro consiglio è optare per due cinghie a trazione e un ragno: in questo modo i bagagli sono assicurati, è impossibile perderli.

Come riempire le borse laterali

Per una maggiore sicurezza, un segreto è quello di riempire le valigie laterali in modo che abbiano più o meno lo stesso peso. Sarebbe bene anche evitare di colmarle di oggetti pesanti, il consiglio è quello di caricarle principalmente di vestiti. Se si opta per borse morbide, è bene accertarsi che non graffino la moto, che non impediscano i movimenti del passeggero e che siano ben salde (meglio usare cinghie o elastici per assicurare il fissaggio).

Borsa da serbatoio

Un’altra alleata per i viaggiatori in moto è la borsa da serbatoio, che poggia su un piano solido e si può caricare con oggetti più pesati quali, ad esempio, i picchetti, il lucchetto e la catena e altro. Il peso della borsa da serbatoio può aiutare anche a riequilibrare il carico, che altrimenti grava maggiormente sul portapacchi. Il consiglio è quello di tenere in questo bagaglio tutti gli oggetti che è sempre meglio avere a portata di mano, come indumenti antipioggia, telefono, portafoglio.

Come rendere impermeabili i bagagli

Con i bauletti rigidi c’è il rischio di infiltrazioni d’acqua, è vero, ma la borsa sul portapacchi, le borse laterali morbide e il bagaglio da serbatoio sono soggetti ad un enorme rischio di allagamento. Volete sapere qual è la soluzione più economica per impermeabilizzare le borse? Usare i sacchetti della spazzatura, anche se non hanno un aspetto fine ed elegante e, oltre ad essere brutti, dopo qualche ora di viaggio chiaramente vengono distrutti dal vento. Quando comprate una borsa per la moto, quindi, assicuratevi sempre che abbia la sua copertura impermeabile, da posizionare prima di mettersi in viaggio.

Un ultimo accorgimento: prima di partire, fai un controllo preventivo del mezzo, per vedere che tutto funzioni alla perfezione. Evitate di eccedere con il peso e portate con voi solo lo stretto indispensabile.

Tag
moto
Leggi l'articolo su Icon Wheels