Info Utili

Come si riverniciano i cerchioni dell’auto?

Il tuning è una passione ed è possibile intervenire sulla propria vettura autonomamente, anche per ridipingere i cerchi: come fare

È possibile riverniciare i cerchi della propria auto da soli, con il fai da te. Sia che si tratti di meravigliosi cerchi in lega, sia che la vostra auto abbia dei comuni cerchioni in plastica, si possono personalizzare come meglio desiderate. Gli esperti sono in grado di apportare modifiche anche ai terminali di scarico o agli ammortizzatori, i neofiti del tuning in genere iniziano montando kit fari xenon oppure appunto modificando il colore dei cerchi e/o delle pinze freno. Vediamo come.

Come modificare i cerchi

Prima di cominciare con un lavoro di riverniciatura fate attenzione alle condizioni climatiche e assicuratevi che il meteo sia dalla vostra parte. Umidità e pioggia non sono sicuramente alleati dei prodotti che si usano per questi interventi, e sarebbe bene lavorare con temperature comprese tra i 15 e i 25 gradi, così da migliorare la resa dei prodotti usati.

Procedimento:

  • pulire la zona da lavoro, non deve esserci polvere, che influenza il risultato finale;
  • pulire bene i cerchioni usando un prodotto sgrassante o con alcol denaturato;
  • se i cerchi in metallo sono vecchi e con ruggine o superficie irregolare, allora è necessario pulire molto bene, usare carta abrasiva, passare un primer ferma ruggine;
  • smontare il cerchione o l’intera ruota;
  • coprire per bene tutte le parti da non riverniciare con della carta e/o scotch.

Cosa usare per dipingere i cerchi? Può essere molto utile la vernice spray per auto oppure delle vernici apposite in grado di creare uno strato colorato in microfilm.

Pellicole spray per verniciare i cerchi auto

Sono pellicole spray removibili che si possono usare sui cerchi in lega, ma anche sulla plastica e sull’acciaio. Come si usano? È necessario stendere almeno tre mani di prodotto, a volte anche quattro, in base all’effetto desiderato. La pellicola aderisce anche su superfici cromate. Per evitare fastidiose e antiestetiche colature, è consigliato applicare la pellicola spray in più strati e riprese, agitando molto frequentemente la bomboletta, anche tra una spruzzata e l’altra, per evitare che il prodotto si depositi sul fondo e non garantisca quindi un’ottima tenuta nel tempo.

Un consiglio: la stessa vernice può essere usata anche per fare altre piccole modifiche e personalizzazioni alla vostra vettura, si possono colorare ad esempi lo spoiler, le calotte degli specchietti laterali e altri elementi.

Come preparare la ruota prima di iniziare a verniciare

Prima di iniziare con il colore, è bene tenere presente la preparazione necessaria. Il cerchio si può dipingere anche senza smontare la ruota dall’auto, è una decisione personale.

Se non smontate la ruota, allora è assolutamente necessario fare attenzione a proteggere le parti dell’auto da non dipingere. Quindi bisogna munirsi di carta e nastro isolante, per coprire dischi, bulloni, pinze dei freni e tutto quello che non volete colorare. Se invece decidete di smontare la ruota, allora l’unica cosa da coprire saranno chiaramente le gomme.

Attenzione: ricordatevi di coprire bene anche il pavimento con la carta di giornale, per evitare di macchiare tutto con la vernice. Non importa se decidete di fare il vostro lavoro da soli o aiutati da qualcuno, nel vostro garage di casa o in cortile: è fondamentale tappezzare alla perfezione tutte le parti che non volete colorare e volete proteggere dalla vernice spray che scegliete di usare per personalizzare i vostri cerchioni.