Info Utili

Come si rinnova un paraurti scolorito?

Il paraurti della vostra auto ha perso la lucentezza e il colore del passato? Ravvivarlo è molto semplice

Credits: istock

Nonostante tutta la cura e le attenzioni con le quali possiamo “accudire” la nostra auto, non sempre è possibile preservarla come se fosse appena uscita dal concessionario. Con il passare del tempo, ad esempio, le parti in plastica dell’auto tendono a deteriorarsi per le cause più disparate. Fascioni e paraurti, in particolare, sono  quelli maggiormente esposti al rischio di danni di varia natura. In particolare, fascioni e paraurti possono scolorirsi e perdere lucentezza.

Un danno non da poco, per i maniaci delle auto perfette. Un paraurti scolorito è decisamente antiestetico, soprattutto se il resto della carrozzeria è in perfette condizioni. Fortunatamente, ravvivare il colore nero paraurti e fascioni scoloriti richiede meno impegno di quanto si possa pensare. E ci si può affidare al fai da te, vome tante altre imperfezioni estetiche dell’auto. Scopriamo insieme come fare spendendo poche decine di euro.

Perché paraurti e fascioni sono scoloriti

Gli agenti atmosferici sono la causa principale dell’invecchiamento (più o meno precoce) delle plastiche dell’auto. È inevitabile, infatti, che la plastica perda di lucentezza e morbidità se lasciata per troppo tempo al sole e alle intemperie. L’ideale è tenerla il più possibile al coperto, in un garage o box; se ciò non dovesse essere possibile, preparatevi a seguire i nostri consigli.

Come ravvivare paraurti e fascioni in plastica gratis (o quasi)

Come accennato inizialmente, rinnovare il paraurti scolorito è un’operazione tutto sommato semplice che può essere tranquillamente eseguita nel piazzale o nel garage di casa. Non c’è bisogno, infatti, di ricorrere a personale specializzato o di andare in carrozzeria: saranno sufficienti un po’ di pazienza e del tempo libero a disposizione per far tornare come nuove le plastiche del veicolo.

Le possibili strade da seguire per rinnovare paraurti scoloriti sono due: prodotti ad hoc per “reidratare” e colorare le plastiche scolorite; una pistola ad aria calda. Il primo dei due metodi richiederà meno fatica e meno manualità, anche se la durata sarà inferiore; il secondo, invece, garantirà risultati più duraturi anche se sarà necessaria qualche accortezza in più.

Come rinnovare il paraurti scolorito con prodotti ad hoc

Se optate per l’utilizzo di prodotti specifici per ravvivare paraurti e fascioni in plastica dovete, prima di tutto, trovare quello più adatto alle vostre necessità. Sul mercato è possibile trovarne a decine, ognuno con la sua “specificità”.

Per applicarlo, nella stragrande maggioranza dei casi, è sufficiente una spugna e olio di gomito: dopo aver trattato la parte scolorita, si dovrà passare la spugna così da distribuire uniformemente il composto e lasciarlo agire per qualche ora. Al termine del processo le plastiche torneranno a essere splendenti e scure come appena uscite di fabbrica.

Ravvivare fascioni e paraurti in plastica con la pistola ad aria calda: come fare

Se avete già una pistola ad aria calda – o programmavate di acquistarla – potete utilizzarla per dare nuova vita alle superfici in plastica ormai deteriorate della vostra auto. L’importante è non esagerare con il calore: oltre i 160 gradi le plastiche dei fascioni e paraurti potrebbero deformarsi, peggiorando così il vostro problema estetico.

Per rinnovare il paraurti scolorito è necessario coprire con del nastro adesivo per carrozzieri – o con del cartone ripiegato – così da proteggere le parti più delicate. Ad esempio, sarà necessario coprire i fari (per evitare di liquefarli), le zone dove sono presenti cavi elettrici e parti infiammabili. Terminata l’operazione di “impacchettamento”, potrete iniziare l’operazione di “lifting” e ringiovanimento del veicolo.

Posizionate la pistola a circa 20 centimetri dalla superficie e impostate la temperatura a non più di 100° C: muovendovi costantemente, vedrete che la plastica inizierà a riacquistare il colore originario. Il getto di aria calda, infatti, modificherà la struttura superficiale dei fascioni e dei paraurti, riportandoli all’antico splendore.

Leggi l'articolo su Icon Wheels