Info Utili

Come si pulisce l’impianto stereo di un’automobile

Come far tornare a splendere il vano dell'autoradio della macchina, rimuovendo sporco e polvere in modo semplice e veloce, con gli strumenti giusti

Come ben sappiamo, oltre alla carrozzeria, ai cerchi e a tutte le parti esterne dell’auto, anche l’abitacolo col tempo si sporca. Gli interni dell’auto infatti ci accolgono ogni giorno e, anche se stiamo attenti a non fumare in macchina, non mangiare e bere, per non macchiare la tappezzeria e non riempirla di cenere o briciole, comunque col tempo la polvere e lo sporco si accumulano in ogni abitacolo dell’auto, come a casa.

È bene cercare di mantenere sempre puliti gli interni dell’auto, sia per una questione di ‘bellezza’ e estetica, sia per una questione di salute e benessere. Lo sporco e la polvere accumulati per mesi e trascurati infatti non sono da sottovalutare, perché col tempo potrebbero infilarsi nelle aree più difficili da pulire all’interno della macchina.

Un punto che raccoglie molta polvere all’interno dell’auto è quello dell’autoradio. Lo stereo in macchina infatti ha molte scanalature e diversi pulsanti (se non hai un sistema completamente touch), che attirano tantissimo la sporcizia e la polvere, che si incastra in ogni piccola fessura. È probabile che tu non riesca nemmeno a vedere quanto sia davvero sporca la tua autoradio, eppure le probabilità che lo stereo non sia pulito come potrebbe essere sono davvero alte.

Come pulire al meglio l’autoradio e eliminare polvere e sporcizia

Viaggiare con una macchina sporca, sia all’interno che all’esterno, non è mai buona cosa. Anzi, nei tempi in cui viviamo, caratterizzati purtroppo dall’epidemia di Coronavirus, spesso oggi ci si concentra anche sulle operazioni di sanificazione e igienizzazione dell’abitacolo. Il vano interno dell’auto in cui troviamo l’autoradio non è certamente difficile da pulire, vediamo però i migliori suggerimenti e passaggi per non sbagliare:

  • prima di tutto procurati un piccolo oggetto sottile e appuntito (ad esempio una graffetta, uno stuzzicadenti o anche la punta di una penna), per poter entrare nelle scanalature profonde dell’autoradio e andare a rimuovere con cura lo sporco e la sabbia che si sono accumulati in queste zone difficili da raggiungere. Si tratta senza dubbio di un lavoro che potrebbe richiedere molto tempo e pazienza; attenzione: assicurati di essere delicato e non graffiare la superficie interna della macchina;
  • usa un batuffolo di cotone per procedere nuovamente in quella zona della macchina. Ciò ti permette di rimuovere lo sporco che l’oggetto appuntito che hai usato ha già catturato ma che potrebbe aver ‘lasciato’ sulla superficie dell’impianto stereo. Il batuffolo di cotone è piccolo e morbido e può davvero essere molto utile per rimuovere in modo abbastanza efficace lo sporco accumulato. Puoi aiutarti con dell’acqua o del detergente per una pulizia più accurata;
  • con un detergente per i vetri e uno straccio morbido pulisci tutta la superficie dello stereo. Questo dovrebbe rimuovere eventuali impronte digitali, macchie o sporco residuo sulla superficie. Infine passa un panno asciutto;
  • se si dispone di un lettore CD che salta e deve essere pulito, è possibile provare con un disco di pulizia, che può essere acquistato in un negozio di elettronica. Per una pulizia più profonda sarebbe bene rimuovere il lettore CD e usare l’aria compressa, in modo da fare uscire tutta la polvere e far funzionare nuovamente i CD.

Come abbiamo visto, un piccolo sforzo e una profonda cura bastano per far tornare l’autoradio della tua macchina come nuova.