Info Utili

Come pulire la sella della moto in pelle, senza rovinarla

Vediamo i nostri migliori consigli per pulire al meglio la sella della moto, senza rovinare la pelle e utilizzando i prodotti giusti

La sella della moto è un elemento molto importante, che dovrebbe essere ben curato e soggetto a una buona manutenzione, per evitare che si rovini, si sbiadisca e perda la sua bellezza originaria. È fondamentale tenere la sella pulita, come anche il resto della moto. Vediamo come possiamo lavare la sella in pelle senza rovinarla e facendola tornare sempre splendente.

Come pulire la sella della moto senza rovinare il colore originale

La pulizia e il lavaggio della sella della moto non sono delle operazioni difficili, anzi, sono semplici e possibili da fare anche autonomamente, senza l’aiuto di esperti e professionisti. Come possiamo fare per riuscire a mantenere il colore originale della stessa, senza rovinarla? Cerchiamo di spiegarlo, svelando alcuni semplici accorgimenti e trucchi per non sbagliare.

La prima cosa da considerare è il fatto che la sella della moto è in pelle, un materiale sicuramente molto bello esteticamente e pregiato, ma anche delicato e da trattare nel modo giusto, per non rovinarlo. Innanzitutto è opportuno quindi procurarsi un detergente apposito per la pelle, che si può trovare dai rivenditori di accessori auto; oppure si può usare anche uno di quelli che si utilizza per i divani in pelle, molto delicato.

Un altro suggerimento? Alcune persone consigliano di pulire la sella in pelle della moto con il panno di pelle di daino inumidito e basta. Molto morbido e delicato, non rovina in assoluto nessun materiale e tessuto, e viene spesso usato anche per pulire gli interni dell’auto. Si può semplicemente bagnare con poca acqua e poi passare sulla sella; serve principalmente per eliminare le tracce di sporco meno difficili e anche eventuali macchie che si formano a causa delle gocce di pioggia.

Quando usare il detergente per pulire la sella della moto

Ci sono dei casi in cui ovviamente il panno di daino non basta e quindi serve un detergente per la pulizia della sella. È assolutamente fondamentale usare il prodotto giusto, realizzato appositamente per la pulizia della pelle, che sia molto delicato, per non rovinare il tessuto. Attenzione: un accorgimento da non sottovalutare è il risciacquo del detergente, una volta effettuata la pulizia, non deve rimanere alcun residuo.

Esistono anche dei prodotti per pulire i vetri che sono l’ideale per lavare la sella in pelle della moto, la cosa fondamentale è che non siano troppo aggressivi e che non contengano nel modo più assoluto delle sostanze come l’ammoniaca, che potrebbero rovinare in maniera irreversibile la sella della moto, danneggiando la pelle irrimediabilmente.

Il silicone spray per la pulizia della sella in pelle

La sella della moto, in alcuni casi, può essere pulita anche con del silicone spray. Si tratta di un prodotto che può essere molto utile per rimuovere lo sporco dalla pelle, ma attenzione a non spruzzarlo direttamente sulla sella. Prima deve essere infatti spruzzato su un panno, da passare poi in maniera molto delicata sulla sella della moto. Per togliere poi ogni traccia di prodotto, una volta ultimata la pulizia, è bene ricordarsi di passare un panno molto asciutto più volte, per evitare che la sella resti troppo scivolosa.

Come abbiamo visto finora insieme quindi pulire la sella della moto può essere davvero molto semplice. Non usate detergenti corrosivi, ma solo prodotti delicati e, se possibile, appositi per la pulizia della pelle, per avere una sella sempre pulita e igienizzata, senza il rischio di rovinarla.

tag
moto