Info Utili

Come funziona l’assicurazione per moto e scooter elettrici?

Ci sono sconti e agevolazioni previsti per le polizze assicurative di moto e scooter elettrici, ma non sono obbligatori: cosa bisogna sapere a riguardo

Del panorama dei veicoli che oggi circolano per le strade delle nostre città fanno parte anche le motociclette e gli scooter elettrici, insieme alle auto e ad altri mezzi a zero emissioni. L’epoca in cui viviamo infatti è sempre più incentrata su obiettivi di decarbonizzazione, riduzione dell’inquinamento atmosferico e delle emissioni ‘pericolose’ che provengono dagli scarichi dei veicoli circolanti. Ogni brand del settore automotive si sta impegnando per la propria transizione energetica, per inserire a listino nuovi modelli elettrici ed ecosostenibili nei prossimi anni. Si vogliono salvaguardare l’ambiente e la qualità dell’aria che respiriamo. Detto ciò, come abbiamo già affermato in differenti occasioni, le moto elettriche funzionano allo stesso modo di quelle con motore a scoppio.

Assicurazione per moto elettriche: sconti e agevolazioni

Oggi però affrontiamo una tematica che sta molto a cuore agli italiani, quella dell’assicurazione, visto che si tratta di una delle spese che pesa maggiormente sulle tasche delle famiglie del Bel Paese ogni anno. Inizialmente e, in realtà, fino a poco tempo fa, le moto e gli scooter elettrici e beneficiavano di importanti sconti e promozioni sulle polizze assicurative, era una sorta di ‘incentivo’ all’acquisto di questa tipologia di veicoli meno inquinanti.

Oggi le cose sono cambiate, ma in realtà, neanche più di tanto: ormai siamo infatti fuori da quella fase promozionale, dove si cerca di spingere il più possibile gli utenti all’acquisto di due ruote con motorizzazioni alternative, per un futuro ecosostenibile, eppure sono ancora tante le compagnie assicurative che hanno deciso di adottare comunque questa politica, proponendo dei prezzi per l’RCA sicuramente più convenienti a coloro che devono assicurare una moto o un scooter a zero emissioni. Ci sono delle formule assicurative studiare e proposte ad hoc.

Nonostante i veicoli su due ruote elettrici possano essere paragonati a livello assicurativo a quelli con motorizzazione termica, e siano quindi esattamente tali e quali ai mezzi tradizionali, spesso l’assicurazione decide di applicare uno sconto che può arrivare addirittura fino al 50%. Quindi il premio viene calcolato con il metodo tradizionale, ma poi sulla cifra finale da pagare, ai proprietari delle motociclette e degli scooter elettrici viene applicata appunto la riduzione promessa.

Il taglio dei costi

Lo sconto e le agevolazioni decise dalla compagnia assicurativa non sono in alcun modo influenzati dalle caratteristiche del veicolo da assicurare e nemmeno dal proprietario stesso del mezzo. L’unica clausola obbligatoria per ottenere prezzi agevolati è che il veicolo sia elettrico. Attenzione: non si tratta di una formula obbligatoria, molte assicurazioni hanno deciso di mantenere prezzi scontati per moto e scooter elettrici, ma non sono tenute a farlo. Ci sono infatti compagnie che sono più vicine alle tematiche dell’ecosostenibilità e dell’ambiente che prevedono queste soluzioni spontaneamente, altre che invece non lo fanno; al momento si tratta di una scelta libera, non dettata dalla legge e da nessun’altra norma o condizione.

Se quindi siete in possesso di una moto elettrica o di uno scooter a zero emissioni e state cercando la compagnia assicurativa per la vostra polizza, allora fate una ricerca per trovare chi tiene particolarmente a questo aspetto e propone delle polizze scontate per i mezzi a zero emissioni. Chiedete dei preventivi prima di decidere, solo in questo modo sarete sicuri di risparmiare e, oltretutto, saprete anche la reale convenienza della vostra polizza rispetto ad un’altra.