Info Utili

Come fare durare di più le pastiglie dei freni dell’auto

Per evitare di consumare rapidamente le pastiglie, sostituirle frequentemente e spendere inutilmente denaro è bene seguire alcuni consigli

Se le pastiglie dei freni dell’auto si usurano troppo velocemente, è possibile seguire alcuni semplici consigli utili che possono aiutare ad aumentarne la vita e quindi a risparmiare denaro che servirebbe per la sostituzione delle pastiglie più frequente nel tempo. Vediamo tutto quello che bisogna sapere a riguardo.

C’è una cosa a cui raccomandiamo però di fare attenzione: nel caso in cui, anche seguendo i consigli che indicheremo nel presente articolo, le pastiglie dei freni continuino ad usurarsi rapidamente, allora è bene sapere che il problema potrebbe essere da imputare ad altri fattori. Tra questi ci sono il veicolo stesso, oppure le pastiglie di scarsa qualità, o ancora problemi nei freni oppure lo stile di guida del conducente. Percorrere spesso strade di montagna o campagna, piene di curve, potrebbe essere pressoché “letale” per le pastiglie dei freni.

Come risparmiare denaro facendo durare più a lungo le pastiglie dei freni

Vediamo alcuni consigli utili:

  • prima di tutto limitare la velocità di percorrenza, evitando di eccedere e andare oltre i limiti, comportamento che non è certo un toccasana per le pastiglie, anzi, peggiora solo la situazione. Facile capirne il motivo: arrestare l’auto anche solo a una velocità di 65 km/h necessita di moltissima forza da parte delle pastiglie dei freni, pensate a velocità più elevate;
  • modalità di guida corretta: molte persone, al volante, tendono a tenere una velocità costante ma a premere continuamente il freno lungo l’intero percorso. Per risparmiare sulle pastiglie sarebbe bene invece cercare di tenere il piede più lontano possibile dal pedale del freno, per allungare più possibile la vita delle pastiglie;
  • non è tutto, in continuità con il punto precedente, possiamo dire che se si guida a una velocità regolare e in lontananza si vedono vetture ferme al semaforo o in coda, è possibile scalare le marce e rallentare la velocità, usando molto meno il freno e consumando meno quindi le pastiglie;
  • un altro consiglio utile sarebbe memorizzare le strade che percorri e i luoghi frequentati, per conoscerli meglio, sapere a memoria tornanti e eventuali curve pericolose, per evitare brusche frenate tipiche di chi si ritrova su una strada nuova, sconosciuta;
  • anche il carico dell’auto potrebbe fare la differenza, anche se non cambia moltissimo, anzi. Però può aiutare. Per questo motivo il nostro consiglio è quello di evitare di trasportare il superfluo e caricare il veicolo solo con lo stretto necessario. In questo moto sia le gomme che le pastiglie dei freni possono notare la differenza: un’auto più pesante fa più fatica a frenare e fermarsi e, per questo motivo, sia le pastiglie che gli pneumatici si usurano più rapidamente, con il conseguente aumento delle spese di manutenzione del mezzo;
  • mantenere sempre la massima attenzione quando si è al volante, anche questo è fondamentale. Evitare distrazioni, guardare sempre davanti a sé, pianificando il modo di marcia e sapendo così prima che cosa potrai trovare davanti a te, senza dover frenare bruscamente, rovinando le pastiglie;
  • infine la distanza di sicurezza è di vitale importanza, sia per proteggersi da potenziali sinistri in auto che per evitare di dover frenare improvvisamente e senza motivo, se per esempio il veicolo davanti rallenta o frena all’ultimo secondo.

Tutti questi consigli possono esserti utili per aumentare la durata delle pastiglie dei freni dell’auto e diminuire i costi di manutenzione ordinaria del veicolo.