Info Utili

Chiave auto, è possibile duplicarla anche quando è codificata?

Le chiavi dell'auto sono codificate, perderle significa dover richiedere una copia; cosa bisogna fare e quanto costa il duplicato

Purtroppo può capitare di non trovare le chiavi della macchina, cercarle ovunque e non ricordare assolutamente dove le abbiamo lasciate. Per poi ritrovarle dopo una ricerca “stremante” e ovviamente di corsa, perché immancabilmente le perdiamo quando siamo già in ritardo. Succede anche di non ritrovarle più, sono infatti uno degli oggetti più facili da smarrire e quindi è necessario richiedere un duplicato. Ma quanto costa? Non preoccuparti, il lavoro è semplice e ci sono anche delle opzioni per risparmiare.

Le chiavi dell’auto sono codificate

Mettendo una chiave auto da parte all’altra, le due possono sembrare uguali. Eppure ognuna è codificata. Anche se la scanalatura appare simile infatti all’interno viene inserito un piccolo inserto in bronzo, protetto dal metallo (invisibile dall’esterno) che contiene un codice che consente alla centralina di riconoscere la chiave che deve aprire l’auto e di accendere la macchina.

Perdita chiavi auto codificate: cosa fare

Se perdi entrambe le chiavi auto codificate (anche quella di scorta), niente panico. È possibile infatti ottenere duplicati originali o delle copie. L’unica cosa che serve, ed è fondamentale, è il CODE che identifica il codice della chiave e consente di conservare la serratura originale della macchina, abbreviando i tempi dell’intervento e abbassando i costi.

Attenzione: per determinare le esatte caratteristiche del veicolo è necessario avere con sé il libretto di circolazione.

Duplicare chiavi auto codificate: i costi

Purtroppo il costo spesso è alto, le chiavi codificate infatti garantiscono un ottimo livello di sicurezza ma il costo di produzione e di codifica è elevato, molto dipende comunque dal modello di auto e dal brand. Per un’utilitaria possiamo parlare in media di circa 30 euro a chiave (se si ha ancora il duplicato o il CODE, altrimenti sale parecchio). Nel caso di auto di lusso il costo di una chiave duplicata può salire anche fino a 400 euro.

Duplicato chiavi auto: cosa serve?

Solitamente per richiedere il duplicato di una chiave auto codificata serve l’originale oppure il CODE che contiene tutti i dettagli del codice, altrimenti il costo della duplicazione costa molto di più e servono alcune settimane prima di ottenere i duplicati originali. La codifica delle chiavi dell’auto può essere fatta sia dal concessionario ufficiale che da diversi centri indipendenti.

La codifica è importante perché permette di associare ogni chiave a una determinata serratura elettronica; forzare manualmente una serratura codificata è molto difficile: in questo modo si scoraggiano i ladri esperti in furti d’auto.

Come dicevamo, oggi non è più strettamente necessario affidarsi ai concessionari ufficiali per riottenere la codifica della chiave o il duplicato di una chiave codificata persa. Anche presso le comuni ferramenta o i centri duplicazione chiavi è possibile richiedere questi interventi, l’importante è che siano muniti degli strumenti di ultima generazione indispensabili per questo lavoro. Il consiglio è sempre quello di affidarsi al concessionario ufficiale, anche se i centri indipendenti possono far risparmiare parecchio.

Come funziona la chiave auto codificata?

Approfittiamo per spiegare come funziona una chiave auto codificata. Innanzitutto è importante sapere che a prescindere dalla forma esterna della chiave, è una capsula interna a consentire l’apertura dell’auto. All’inserimento della chiave viene letto il codice nella presa della portiera e sotto il volante e la scanalatura della chiave permette di mettere in contatto il codice e un sistema di riconoscimento, che dà la possibilità all’utente di accendere la macchina.