Info Utili

Che cosa fare se un cd si incastra all’interno dell’autoradio?

Come comportarsi se un cd rimane incastrato all'interno dell'autoradio della propria vettura: ecco cosa fare per provare a estrarlo

Tra i vari problemi che possono insorgere all’interno di un automobile, uno dei più complicati, almeno sulla carta, riguarda la possibilità che il cd rimanga incastrato nell’autoradio. Un inconveniente spiacevole che può causare disagio e mandare nel panico gli occupanti della vettura.

I lettori cd integrati, in caso di disco incastrato, presentano un problema non da poco: dal momento in cui sono installati direttamente nel corpo dell’automobile, posso essere toccati e maneggiati da un solo auto, a meno che non ci sia la disponibilità a rimuovere e smontare tutto il lettore. Per questo motivo l’inconveniente risulta molto fastidioso: per fortuna, però, esistono diverse soluzioni fai da te che aiutano a risolvere questo grattacapo abbastanza comune. Basta seguire i consigli con attenzione passo dopo passo, onde evitare di danneggiare il cd, il lettore o l’impianto stereo.

Cd incastrato nell’autoradio: come comportarsi

Se un cd rimane incastrato nell’autoradio, per prima cosa bisogna spegnare la vettura. Alcuni lettori sono dotati di una funzione di “espulsione forzata” ideata proprio per rimuovere i dischi quando gli altri metodi non funzionano. Visto che questo metodo non comporta l’alterazione del lettore cd, è quello che va provato per primo: a motore spento, si tengono premuti i pulsanti di accensione ed espulsione contemporaneamente per dieci secondi. Se tutto è andato liscio, il cd verrà espulso e si potrà tornare a utilizzare lo stereo senza problemi, magari ascoltando la playlist preparata per il viaggio.

Dal momento in cui a seconda del modello di auto o stereo possono variare le funzionalità dei lettori, è consigliato consultare il manuale di istruzioni: la combinazione accensione ed espulsione può funzionare con tasti e tempistiche diverse.

Usare un altro disco per rimuovere il cd incastrato nell’autoradio

Un altro metodo per provare e rimuovere il cd rimasto incastrato nell’autoradio della propria lettura è quello di usare un secondo cd. Per prevenire danni a un album o a una compilation a cui si tiene molto, è consigliabile utilizzare un disco vuoto oppure vecchio. Bisogna fare molta attenzione perché questo metodo potrebbe provocare il danneggiamento del cd incastrato.

Per prima cosa si inserisce il secondo cd nella fessura del lettore per circa due o tre centimetri: con un po’ di fortuna, il secondo cd dovrebbe trovarsi sopra a quello incastrato. A questo punto si preme il pulsante di espulsione muovendo delicatamente il cd che si sta usando come “leva”, cercando di creare attrito tra il disco incastrato e il meccanismo di espulsione del lettore.

Se si avverte che il cd incastrato sta iniziando a uscire, bisogna fare attenzione che non sia bloccato dal secondo disco e successivamente fare pressione sull’autoradio: se il lettore è montato vicino alla superficie superiore del cruscotto, si potrebbe avere successo premendo o colpendo delicatamente ma con decisione la zona del cruscotto sopra il lettore. L’azione combinata tra il secondo disco, la pressione e l’autoespulsione del lettore può far uscire il cd incastrato. Se questo metodo non funziona al primo tentativo, si può riprovare cercando di inserire l’altro cd sotto quello incastrato.

Eseguire il reset elettrico per espellere il cd incastrato

Un altro metodo per estrarre il cd rimasto incastrato nell’autoradio è quello di eseguire un reset elettrico che prevede la disconnessione e la riconnessione dell’alimentazione del lettore. In quasi tutti i casi, questa operazione comporta l’eliminazione delle stazioni radio memorizzate e il ritorno alle impostazioni predefinite. Questo metodo richiede un minimo di conoscenza dei componenti del cofano e può comportare il dover agire sul sistema elettrico e di accensione: per questo, onde evitare pericoli, si consiglia vivamente di non provarla da soli ma di rivolgersi a un elettrauto specializzato.