Info Utili

Bollo auto economico: dieci vetture che pagano meno di 150 euro all’anno

di Marco Coletto -

Dieci auto economiche che pagano meno di 150 euro di bollo all’anno: dalla Dacia Sandero 1.0 alla Volkswagen up! a metano passando per la Hyundai i10 1.0

È facile pagare un bollo auto economico se sai come farlo: per spendere meno di 150 euro all’anno, ad esempio, è sufficiente acquistare una vettura con una potenza non superiore a 79 CV (58 kW).

Di seguito troverete dieci auto che pagano una tassa automobilistica inferiore a 150 euro all’anno: si tratta principalmente di piccole provenienti soprattutto da Italia, Corea del Sud e Francia, anche se non mancano citycar di altre nazioni.

title

Dacia Sandero 1.0 - 126,42 euro

La Dacia Sandero 1.0 – l’auto più economica in commercio (prezzi da 9.050 euro) – è una piccola low-cost rumena (arrivata alla terza generazione) spinta dallo stesso motore 1.0 tre cilindri a benzina da 65 CV montato anche dalla Renault Clio presente in questa guida all’acquisto.

L’ingombrante (4,09 metri di lunghezza) “segmento B” esteuropea presenta qualche imprecisione alla voce “finiture” ma si riscatta con un bagagliaio immenso e con un abitacolo generoso di centimetri per le gambe dei passeggeri posteriori.

title

Fiat Panda Cross EasyPower - 131,58 euro

La Fiat Panda Cross EasyPower – variante della terza generazione della citycar torinese che strizza l’occhio al mondo delle SUV – monta lo stesso motore 1.2 a GPL da 69 CV presente sulla Lancia Ypsilon analizzata in questa guida all’acquisto.

Una “baby” costosa (18.600 euro) e non molto agile nelle curve che presenta alti e bassi per quanto riguarda la praticità: i passeggeri posteriori hanno tanti centimetri a disposizione della testa ma il bagagliaio è piccolo e l’abitacolo – omologato quattro posti – non offre molto spazio alle gambe di chi si accomoda dietro.

title

Ford Fiesta 1.1 – 141,90 euro

La Ford Fiesta 1.1 è disponibile nelle varianti benzina e GPL e verrà presto sottoposta a un restyling.

La settima generazione della piccola statunitense ospita sotto il cofano un motore 1.1 a tre cilindri da 75 CV.

title

Hyundai i10 1.0 – 126,42 euro

La Hyundai i10 1.0 – disponibile nelle varianti a benzina e a GPL – è, secondo noi, l’auto più interessante tra quelle che pagano meno di 150 euro di bollo all’anno.

La terza generazione della citycar coreana – spinta dallo stesso motore della Kia Picanto presente in questa guida all’acquisto: un 1.0 a tre cilindri da 67 CV poco assetato di carburante (20,8 km/l per la versione “base” Ecopack) – può vantare una dotazione di serie ricchissima: l’allestimento Prime offre, tra le altre cose, gli alzacristalli elettrici posteriori, il Bluetooth con riconoscimento vocale, i cerchi in lega da 16″, i fendinebbia, il navigatore, i sensori di parcheggio posteriori con retrocamera e il sistema di riconoscimento dei limiti di velocità.

title

Kia Picanto 1.0 – 126,42 euro

La Kia Picanto 1.0 ospita sotto il cofano lo stesso motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV presente sulla Hyundai i10 analizzata in questa guida all’acquisto, abbinabile a un valido cambio automatico robotizzato a 5 rapporti.

La terza generazione della citycar coreana è agile nel misto ma il divano è un po’ troppo stretto per accogliere comodamente tre passeggeri.

title

Lancia Ypsilon GPL - 131,58 euro

La Lancia Ypsilon GPL è la variante a gas liquido della seconda generazione della piccola torinese.

Il motore 1.2 a GPL da 69 CV è lo stesso montato dalla Fiat Panda Cross presente in questa guida all’acquisto.

title

Peugeot 208 PureTech 75 - 141,90 euro

La Peugeot 208 PureTech 75 monta un motore 1.2 tre cilindri a benzina da 75 CV relativamente brioso (“0-100” in 13,2 secondi), ricco di coppia e in grado di offrire una risposta corposa ai bassi regimi.

La seconda generazione della piccola francese non convince però alla voce “praticità”: i passeggeri posteriori hanno pochi centimetri a disposizione nella zona della testa.

title

Renault Clio SCe - 126,42 euro

La Renault Clio SCe ospita sotto il cofano lo stesso motore 1.0 tre cilindri a benzina da 65 CV montato dalla Dacia Sandero analizzata in questa guida all’acquisto.

La quinta generazione della piccola francese può vantare un divano posteriore ampio che può accogliere abbastanza comodamente tre occupanti.

title

Toyota Yaris 1.0 - 136,74 euro

La Toyota Yaris 1.0 è una piccola giapponese – arrivata alla quarta generazione – costruita con cura.

Sviluppata sullo stesso pianale della Yaris Cross, monta un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 72 CV non molto pronto ai bassi regimi.

title

Volkswagen up! eco - 129,00 euro

La Volkswagen up! eco è la variante a metano della citycar tedesca, disponibile a tre o a cinque porte e con una dotazione di serie un po’ povera.

Il motore 1.0 tre cilindri a metano da 68 CV è carente di coppia (90 Nm) e non nasce per fare le corse: ci vogliono infatti 17,6 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.