Info Utili

Batteria auto nuova, quanto costa e quanto dura

La batteria dell'auto è un elemento fondamentale ma non eterno: scopri come sostituirla e quanto costa

Per il funzionamento corretto dell’auto ci sono differenti elementi che vanno tenuti sotto controllo, tra questi anche la batteria, uno dei principali, perché permette l’accensione del motore e anche il funzionamento di vari servizi di bordo e dell’illuminazione dell’abitacolo ad auto ferma.

Batteria auto, come funziona

La batteria dell’auto è un dispositivo che permette di accumulare energia elettrica attraverso un importante processo chimico. La carica si mantiene andando a sfruttare la potenza in eccesso del motore, una scarica di potenza molto breve, che dura alcuni secondi, permette l’accensione del motorino di avviamento. Quando si deve ricaricare la batteria dell’auto, è necessario sapere prima il modello che viene adottato per il proprio veicolo. Per farlo basta controllare la batteria stessa o il sito internet della Casa d’auto.

Per poter ricaricare la batteria dell’auto quando è scarica, è fondamentale avere i cavi che servono per collegarla ad una batteria funzionante. Come si procede? Si deve collegare il cavetto rosso, con i morsetti sui poli positivi, prima alla batteria scarica e poi a quella carica; in seguito si può collegare il cavetto nero, relativo ai poli negativi, sempre prima alla batteria scarica e dopo a quella carica. La batteria auto carica, in questo modo, può trasmettere energia a quella scarica e permette di mettere in moto l’auto.

Infatti, quando la batteria della tua auto è scarica, ovviamente non è possibile accendere il motore andando solo a girare la chiave, come di consueto. I tentativi che si possono fare sono appunto usare questo metodo appena descritto, caricando la batteria con i cavetti, oppure provare ad accendere la macchina con la partenza a spinta. Ricorda comunque che, nel caso in cui la macchina non si accenda, il problema potrebbe non essere la batteria scarica.

Quanto dura la batteria di un’auto nuova?

Quando acquisti la macchina nuova, la batteria generalmente ha una durata più lunga, perché è appena uscita dalla fabbrica. Per quanto riguarda invece la durata media di una batteria, parliamo di circa 4 o 5 anni; è necessario procedere alla sostituzione prima, nel caso si avvertano i primi segnali di malfunzionamento.

Quali sono i prezzi di una batteria auto e la garanzia?

Non possiamo dare una cifra fissa, perché non esiste un prezzo che accomuna tutte le batterie auto che ci sono in commercio. Infatti questo dipende dalla portata e dalle prestazioni. La spesa minima che si può sostenere per un buon prodotto è di circa 40 euro, si può arrivare fino a un massimo di 200 euro.

Esiste una garanzia della batteria auto: se dovesse risultare difettosa, allora è possibile farla sostituire gratuitamente entro i due anni di garanzia previsti dal D.lgs n.24 del 2004 secondo cui: “Tutti i prodotti godono di 24 mesi di garanzia legale, sia si tratti di vizi o di difetti di conformità o mancanza di qualità promesse”. (Ne abbiamo parlato anche nel caso di garanzia auto nuova).

Come si sostituisce la batteria dell’auto?

Per sostituire la batteria della macchina senza sbagliare, è fondamentale seguire alla lettera ogni passaggio:

  • spegnere il motore dell’auto e disinserire la chiave;
  • togliere le coperture e allentare il morsetto negativo nero, fare poi lo stesso con il morsetto positivo rosso;
  • svitare le due viti del supporto della batteria e rimuoverlo;
  • eliminare poi la batteria scarica e sostituirla con quella nuova;
  • collegare i morsetti, prima quello positivo, poi quello negativo
  • riposizionare le coperture e avvitare il supporto della batteria auto.