Info Utili

Autonomia 1000 km: dieci auto per tutti i gusti e tutte le tasche

di Marco Coletto -

Dieci auto con un'autonomia di almeno 1.000 km: dall'Alfa Romeo Stelvio alla Volkswagen T-Roc passando per la BMW X5

L’autonomia di 1.000 km è ancora un miraggio per le auto elettriche ma i macinatori di chilometri hanno a disposizione una vasta scelta di vetture termiche in grado di superare questa soglia grazie a un ampio serbatoio e a consumi contenuti.

Qui troverete dieci auto con un’autonomia di almeno 1.000 km: 10 modelli – principalmente tedeschi e appartenenti ai segmenti delle SUV mediegrandi, anche se non mancano proposte di altre categorie e di altre nazioni – perfetti per chi ama ritardare le soste dal benzinaio.

Dieci auto con un’autonomia di almeno 1.000 km

title

Alfa Romeo Stelvio 2.2 Turbodiesel 190 CV RWD - 1.054 km

L’Alfa Romeo Stelvio 2.2 Turbodiesel 190 CV RWD è una SUV mediatrazione posteriore sviluppata sullo stesso pianale della Giulia e spinta da un motore 2.2 turbodiesel da 190 CV.

Prezzi da 55.000 euro, un serbatoio di 58 litri e un consumo dichiarato di 18,1 km/l.

title

Audi A6 35 TDI - 1.235 km

L’Audi A6 35 TDI – l’unica auto priva di portellone tra quelle presenti in questo elenco – è un’ammiraglia tedesca (arrivata alla quinta generazione) dotata di un motore 2.0 turbodiesel mild hybrid TDI da 163 CV.

Prezzi da 52.750 euro, serbatoio di 63 litri e consumi dichiarati pari a 19,6 km/l.

title

BMW X5 xDrive30d 48V - 1.212 km

La BMW X5 xDrive30d 48V è una grande SUV – arrivata alla quarta generazione – a trazione integrale che condivide il pianale con la serie 5 e la X6. Una Sport Utility comoda, silenziosa e scattante (“0-100” in 6,1 secondi) molto spaziosa per la testa e le gambe dei passeggeri posteriori. Il motore – un 3.0 turbodiesel mild hybrid da 286 CV – è ricco di coppia (650 Nm) ma ha una cilindrata elevata che non aiuta a risparmiare sull’assicurazione RC Auto.

Prezzi da 75.000 euro, serbatoio di 80 litri e un consumo dichiarato di 15,2 km/l.

title

Fiat 500L 1.3 MJT - 1.020 km

La Fiat 500L 1.3 MJT è l’auto più economica tra quelle presenti in questo elenco (prezzi da 22.050 euro): la monovolume torinese ospita sotto il cofano un motore 1.3 (una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto) turbodiesel MJT da 95 CV carente di coppia (200 Nm), rumorosetto e non molto brioso.

Dotata di un serbatoio di 50 litri e di un abitacolo poco spazioso nella zona delle spalle di chi si accomoda dietro e con qualche imprecisione di troppo alla voce “finiture“, dichiara consumi pari a 20,4 km/l.

title

Ford Focus 1.5 EcoBlue 95 CV - 1.067 km

La Ford Focus 1.5 EcoBlue 95 CV è la variante “base” a gasolio della quarta generazione della compatta statunitense: una “segmento C” piacevole da guidare nelle curve e con una dotazione di serie non molto ricca spinta da un motore 1.5 turbodiesel EcoBlue da 95 CV.

Dotata di un serbatoio di 47 litri e caratterizzata da consumi dichiarati pari a 22,7 km/l, costa 25.150 euro.

title

Jeep Renegade 1.6 Mjt - 1.100 km

La Jeep Renegade 1.6 Mjt – variante a gasolio della piccola SUV statunitense sviluppata sullo stesso pianale della Fiat 500X – monta un motore 1.6 turbodiesel Mjt da 130 CV e non offre molto spazio alle gambe dei passeggeri posteriori e alle valigie. Per quanto riguarda la sicurezza la baby crossover “yankee” ha conquistato solo tre stelle nei crash test Euro NCAP.

Prezzi da 27.400 euro, serbatoio di 55 litri e un consumo dichiarato di 20 km/l.

title

Mercedes GLE Coupé 350 d - 1.133 km

La Mercedes GLE Coupé 350 d, variante filante della GLE, è una grande SUV tedesca a trazione integrale ricca, molto costosa (prezzi da 82.329 euro) e piuttosto ingombrante – sfiora i cinque metri di lunghezza – spinta da un motore 3.0 turbodiesel a sei cilindri in linea da 272 CV pronto ai bassi regimi e abbinato a un eccellente cambio automatico (convertitore di coppia) a nove rapporti.

Nonostante i consumi elevati (13,3 km/l, colpa anche del peso elevato che incide negativamente anche sul piacere di guida) ha un’autonomia di oltre 1.000 km: merito del gigantesco serbatoio da 85 litri.

title

Skoda Octavia 2.0 TDI 116 CV - 1.098 km

Nonostante un serbatoio piccolo (solo 45 litri) la Skoda Octavia 2.0 TDI 116 CV ha un’autonomia di oltre 1.000 km: merito dei consumi incredibilmente bassi – 24,4 km/l dichiarati – offerti dal motore 2.0 turbodiesel TDI da 116 CV.

La versione “base” a gasolio della quarta generazione della berlina ceca – sviluppata sullo stesso pianale delle Cupra LeonFormentor e della Seat Leon – è in vendita a prezzi che partono da 27.550 euro.

title

Toyota RAV4 2WD - 1.000 km

La Toyota RAV4 2WD è una SUV media ibrida giapponese – arrivata alla quarta generazione – che condivide il pianale con la Suzuki Across. Una crossover costruita con cura spinta da un motore 2.5 ibrido benzina da 218 CV non molto reattivo ai bassi regimi.

Prezzi da 36.850 euro, serbatoio di 55 litri e un consumo dichiarato di 18,2 km/l.

title

Volkswagen T-Roc 2.0 TDI 150 CV - 1.042 km

La Volkswagen T-Roc 2.0 TDI 150 CV è una SUV compatta tedesca poco ingombrante (4,23 metri di lunghezza) dotata di un motore 2.0 turbodiesel TDI da 150 CV.

Prezzi da 30.650 euro, serbatoio di 50 litri e consumi dichiarati pari a 20,8 km/l.